Sport
Fermana F.C., un pesarese contro il Fano. A tu per tu col senatore Misin: "Attenti ai granata! Vietato distrarsi". LEGGI l’intervista completa

Tra i tanti ex che hanno vestito la maglia del Fano e che Domenica scenderanno in campo alle 14,30 al “Bruno Recchioni”, c'è il senatore della Fermana Alex Misin. Di origini pesaresi, con un lungo trascorso nei granata, è il giocatore che ha più presenze in gialloblu. Naturalmente, per lui, non sarà una partita esattamente come tutte le altre e questo sarà uno stimolo in più.

Fermana F.C., un pesarese contro il Fano. A tu per tu col senatore Misin:

"E' una partita che sentiamo maggiormente rispetto alle altre, perché siamo in diversi ad aver avuto un passato col Fano. Poi è vero che vale sempre tre punti, quindi cercheremo di impegnarci come al solito. Non dobbiamo farci distrarre, hanno una buona squadra, con buoni giocatori e non sarà facile. Cercheremo di ottenere un risultato positivo".

 

Visti i tanti trascorsi, tra i ricordi di Misin ce n'è uno in particolare dalla duplice facciata: "Col Fano, il ricordo più brutto è il campionato di serie D perso l'ultima giornata. Vincemmo, ma lo fece anche la Vastese e fu promossa. Al ricordo più brutto si lega il più bello, perché durante l'estate fummo ripescati quindi riuscimmo comunque a salire in serie C". Delle tante gare giocate contro i granata, ce n'è una che il “soldatino” gialloblu vorrebbe rigiocare: "Quella dei play-off di serie D di tre anni fa perché pareggiammo e non potemmo continuare quel percorso. Penso che, però, ci sia servito anche per prendere coscienza delle nostre forze e poi vincere il campionato l'anno successivo". Un Misin vestito da assist man quello visto in questa prima parte di Campionato: "Se con gli assist riesco a essere utile alla causa, magari abbinandoci anche qualche gol sarei contento. Devo dire che io, comunque, guardo sempre ai tre punti: aldilà degli assist l'importante è fare risultato".

 

Riguardando per un'ultima volta alla gara col Rimini per proiettarsi al prossimo impegno, Misin non ha dubbi: "Abbiamo fatto una buona prestazione, ma devo dire che comunque sarebbe stato meglio raggiungere il risultato”.

Letture:853
Data pubblicazione : 15/11/2018 19:46
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications