Sport
Fermana F.C., verso il Fano. Comotto pronto per il rientro in campo. LEGGI la terna arbitrale designata e le dichiarazioni di Mister Destro. Tutte le info per la prevendita dei biglietti

Come da noi largamente anticipato, Marco Comotto rientrerà in occasione della gara di Domenica prossima con il Fano (per la quale è già attiva la prevendita dei tagliandi di ingresso). Maschera protettiva e via…il capitano di mille battaglie sarà regolarmente al suo posto ed ancora pronto a portare il suo sempre validissimo contributo. Un importante puntello per il pacchetto arretrato di Mister Destro, che in occasione delle due reti subìte Domenica in quel di Rimini ha scricchiolato pericolosamente (3/5/2 nel cassetto?). Nel frattempo, designata la terna arbitrale: Fermana – Fano sarà diretta da Fabio Pasciuta di Agrigento. Ed a proposito di Mister Destro. Nella consueta intervista rilasciata alla ripresa degli allenamenti collegiali, ha dichiarato che quella allenata da Epifani: “È una squadra difficile da affrontare".

Fermana F.C., verso il Fano. Comotto pronto per il rientro in campo. LEGGI la terna arbitrale designata e le dichiarazioni di Mister Destro. Tutte le info per la prevendita dei biglietti

FERMANA F.C. – A. J. FANO: DESIGNATA LA TERNA ARBITRALE.

 

Sarà il Sig. Fabio Pasciuta della Sezione di Agrigento l’arbitro incaricato di dirigere il match fra canarini e granata, in programma Domenica prossima allo Stadio “B. Recchioni” di Fermo a partire dalle ore 14 e 30. A coadiuvarlo, gli assistenti Garzella e Gentileschi.

 

LE DICHIARAZIONI DI MISTER DESTRO ALLA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI: “INVERTIRE LA TENDENZA ED ESSERE MENO BELLI E PIÙ CONCRETI”.

 

Rientro settimanale per la Fermana che da oggi inizia a lavorare per il prossimo turno di Campionato, il derby con il Fano. E' un mister Destro pronto ad analizzare cosa non è andato nella partita di Rimini culminata con la sconfitta per 2-0: "In termini di occasioni penso che delle ultime prestazioni a livello di possesso e trame di gioco, abbiamo fatto bene - commenta mister Destro - Il bello del calcio è anche questo. A volte non siamo stati belli o così propositivi e abbiamo raccolto di più rispetto a domenica. Certo, non credo si possa paragonare la sconfitta di Ravenna con questa perchè domenica c'è stata una bella prestazione. Alcune cose potevamo sfruttarle meglio, ma la prestazione c'è stata. La differenza sostanziale è che abbiamo avuto due o tre occasioni che potevano tramutarsi in gol e non sono andate bene. Nel momento in cui pensavamo di avere la partita in pugno, poi hanno fatto gol loro. La cosa che non mi è piaciuto è di prendere subito il secondo gol. Le sconfitte che abbiamo subìto, hanno un denominatore comune: il secondo gol è ravvicinato al primo e questo non va bene. Sul primo gol qualche dubbio ce l'ho, ma non voglio trovar giustificazioni. Sul secondo abbiamo sbagliato noi: ci siamo mossi male.". Si va delineando un Campionato sempre più livellato, con 11 squadre racchiuse in sei punti, quindi con una vittoria o una sconfitta si può balzare in vetta e viceversa: "La stessa gara che abbiamo visto ieri sera (Pordenone-Triestina: 1-2 ndr) ci fa vedere che non c'è una squadra che ammazza il Campionato, fatta esclusione per la Ternana che deve ancora recuperare delle gare e per cui c'è un discorso a se. Ci sono tante squadre raccolte in pochi punti, ma non ci sono partite facili. Se guardiamo la classifica, con la Triestina ora in testa con noi, lo stesso Rimini ha vinto con noi e con loro, e ha pareggiato col Pordenone, secondo in classifica. Quanto al fatto che al bel gioco è meglio privilegiare il risultato, mister Destro lo ribadisce in maniera convinta: "Faccio a cambio, sempre. L'essenza del calcio sono i punti, se giochi bene e perdi comunque non si è contenti. Nè noi nè i nostri magnifici tifosi che ci hanno raggiunti in massa a Rimini domenica eravamo felici, quindi meglio essere meno belli, ma raccogliere di più, questo è naturale". La squadra non si è mai, comunque, mostrata remissiva: "La voglia di andare a vincere si è manifestata nello spogliatoio, non c'è stata rilassatezza, ma nell'aria c'era la consapevolezza di avere la partita nelle mani e questo è dannoso nel calcio, secondo me. Basta un piccolo errore ed ecco che le cose non vanno bene". Quanto al derby col Fano: "È una squadra che finora non ci ha portato bene - conclude mister Destro - Dobbiamo invertire la tendenza ed essere meno belli e più concreti. Il Fano ha un allenatore che lo fa giocare bene. Non dimentichiamo che con la Ternana hanno perso, ma hanno anche avuto da recriminare qualcosa. È una squadra difficile da affrontare". Facendo il punto su chi ci sarà alla ripresa degli allenamenti mister Destro chiude: "Comotto oggi inizierà gli allenamenti con la maschera, vediamo come si sente, sarà da valutare in settimana e sarà lui stesso a farci capire le sue sensazioni".

 

FERMANA F.C. - A.J.FANO, APERTA LA PREVENDITA

 

E' già iniziata la prevendita per la gara Fermana F.C. - Alma Juventus Fano, valida per la 12^ giornata del Campionato di Serie C – Girone B ed in programma Domenica prossima alle 14,30 (Stadio “Bruno Recchioni”).

Il costo dei tagliandi è il seguente:

- Curva Duomo: 10 euro + prevendita
- Tribuna laterale: 18 euro + prevendita
- Tribuna centrale: 30 euro + prevendita
- Ospiti: 10 euro + prevendita
- Under 14 (non compiuti ed escluso settore ospiti): 0,50 euro + prevendita

Le tariffe ridotte sono acquistabili solo allo Store e in biglietteria.

I biglietti potranno essere acquistati on line sul circuito Vivaticket, in tutti i rivenditori autorizzati Vivaticket, presso il Fermana Store in piazzale Sagrini e in biglietteria il giorno della partita (via Ponchielli, ex scuola Villa Vitali).

Orari del Fermana Store:
da martedì a venerdì: 16.30-20
sabato 10.30-13; 16.30-20

Biglietteria:
Domenica: dalle 10 fino ad inizio gara.

 

Letture:1131
Data pubblicazione : 13/11/2018 20:44
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications