Sport
Fermo, Pallacanestro Serie D: “dolce” sconfitta per la TiEmme Fermo, che in casa cede con l’onore delle armi alla capolista Basket Maceratese. Under 14: bene i ragazzi, sconfitta per le "sgalosc

La TiEmme Basket Fermo perde ancora una volta e ancora una volta di misura, a vantaggio della capolista Basket Maceratese sul terreno di casa della Palestra Coni. Questa volta, però, a differenza della sconfitte precedenti, si è visto in campo quel gioco e quella determinazione necessarie a riprendere il cammino di un campionato apparentemente senza speranza. La sconfitta odierna è frutto di episodi non certo di cattiva condotta di gioco. Il risultato in bilico fino agli ultimi secondi dimostra che se la fortuna avesse girato a favore dei giocatori di casa nessuno avrebbe recriminato. Ma così non è stato.

Fermo, Pallacanestro Serie D: “dolce” sconfitta per la TiEmme Fermo, che in casa cede con l’onore delle armi alla capolista Basket Maceratese. Under 14: bene i ragazzi, sconfitta per le

A dire il vero nei primi minuti di gioco si è pensato al peggio: in soli tre minuti il tabellone segnava 0 a 14, e tutto il pubblico aveva in mente lo spettro di Pedaso della settimana prima o anche peggio. Poi Marco Marilungo fa entrare in campo l’under Davide Mezzabotta, soli 18 anni, e la musica cambia. La squadra acquista in velocità ed efficacia nelle ripartenze, solidità nella difesa schierata a zona, ma soprattutto nella precisione al tiro: Mezzabotta realizza sette punti nel primo quarto e spinge i suoi compagni di squadra ad un entusiasmante recupero. Il primo quarto termina solamente a meno sei e lo stesso Mezzabotta termina la partita con 21 punti a referto, miglior realizzatore dell’incontro, 4 triple messe a segno su cinque tirate, conquistato una serie innumerevole di falli tra cui due antisportivi: sicuramente il migliore in campo.

Il secondo quarto è l’apoteosi della TiEmme Basket Fermo. Sull’onda dell’effetto Mezzabotta tutta la squadra si mette a girare per il verso giusto e, nonostante gli avversari fossero non certo facili da gestire, il recupero dello svantaggio diventa cosa fatta e al suono della sirena il tabellone segnava 33 pari. Nel terzo periodo iniziano a farsi sentire i segni della stanchezza. Simone Poeta si infortuna e lascia il campo ma la squadra sostanzialmente regge le incursioni sempre pericolose dei ragazzi di coach Palmioli che terminano il periodo a tre lunghezze di vantaggio. L’ultimo periodo è stato un alternarsi di emozioni, non consigliate a cardiopatici. Si inizia con tra bombe quasi di fila del solito Davide Mezzabotta al quale risponde dall’altra parte il capitano dei maceratesi Alessandro Cannas, quattordici anni di differenza ma stessa precisione dai 6,75. Si continua negli ultimi secondi con falli tattici da una parte e dall’altra, fino all’ultimo di secondo quando la squadra maceratese al tabellone aveva tre punti in più e a Marco Acquaroli capita in mano una palla da tre che si infila nella retina ma, purtroppo, si stacca dalle mani dell’atleta fermano appena dopo il suono della sirena finale. Peccato.

Ancora a secco di vittorie sul campo, la TiEmme Basket Fermo, può finalmente vedere la luce in fondo al tunnel: si è visto un gioco che ricorda quello dello scorso anno e che mai aveva messo in campo in queste partite iniziali del campionato. Averlo ritrovato contro una squadra solida e in forma come il Basket Maceratese non è stata una fortuna. Ha trovato, poi, un nuovo protagonista in campo, Davide Mezzabotta, che sicuramente non deluderà nelle prossime gare. Una “dolce” sconfitta, quindi, che promette bene considerato che il campionato è ancora lungo e nessun obiettivo è precluso.

Tabellino:

TiEmme Basket Fermo – Ass. Basket Maceratese 63 – 65

Parziali: 16-22, 17-11, 11-14, 19-18

Progressivi: 16-22, 33-33, 44-47, 63-65

TiEmme Basket Fermo: Poeta 4, Poggi n.e., Mezzabotta 21, Cingolani 2, Santini 5, Luciani (cap.) 2, Angeloni 11, Cerigioli, Acquaroli 6, Cardarelli 2, Meconi 9. All.re Marilungo, vice all.re Valentini.

Ass. Basket Maceratese: Tiberi 2, Cannas (cap.) 11, Zamponi 2, Centioni 4, Cardinali 9, Core 4, Nardi 12, Pierantozzi n.e., Santinelli 2, Soricetti 10, Severini 9, Tomassini. All.re Palmioli, vice all.re Taddei.

Tiri da tre: Fermo 7, Macerata 6

Falli: Fermo 20, Macerata 22 (con due antisportivi e un tecnico)

Uscito per cinque falli: Meconi (Fermo)

Arbitri: Armuzzi e Petracci

 

 

UNDER 14 MASCHILE

La gara non è stata affatto semplice. I ragazzi di Matelica, pur se dotati di meno centimetri rispetto ai fermani, non si sono certo lasciati sopraffare facilmente. Nel primo quarto, addirittura, complice anche un'imprecisione nell'organizzazione di gioco e a canestro dei fermani, che sarà una costante per tutta la partita, i rossi della Vigor chiudono in vantaggio anche se di un solo punto. Nel periodo successivo gli ostici matelicesi continuano il pressing a tutto campo e il raddoppio su ogni possesso palla fermano, ma questo non ferma del tutto i giallo-blu che riescono a superare gli avversari chiudendo sopra di quattro punti a metà gara. Nella seconda parte della sfida subentra un po' di stanchezza nella prestazione atletica dei padroni di casa e si aprono quindi più spazi per l'azione dei ragazzi del Basket Fermo, che premono sull'acceleratore e con alcune pregevoli giocate aumentano il loro vantaggio fino a terminare la partita con un vantaggio di otto punti.

Liquidata la pratica Vigor Matelica non resta che prepararsi alla prossima partita casalinga contro il Picchio di Civitanova giovedì prossimo.

Tabellino:

Vigor Matelica – Basket Fermo 46 – 58 (11-10, 21-25, 34-42)

Vigor Matelica: Pecchia (cap.) 3, Ricci 5, Salvucci 2, Adriarelli, Qato, Odai 6, Cagia 6, Giuseppucci, Centocanti 7, Ricci, Iacono 9, Offor 8. All.re P Pecchia, vice all.re Porcarelli.

Basket Fermo: Cipriani 5, Alessandrini 14, Sollini 16, Cataldi, Sandroni 8, Cardinali, Marinangeli 2, Marilungo 2, Tofoni (cap.) 4, Quinzi 5, Amici 2. All.re Ciarpella.

 

Under_14_Fermo_Basket

 

UNDER 14 FEMMINILE

 

Partenza falsa dell'U14 femminile sul difficilissimo campo dell'Aurora Basket Jesi. Sconfitta annunciata nella prima di campionato contro una formazione già conosciuta e affrontata lo scorso anno e contro la quale le nostre "sgalosce" non sono mai riuscite ad affermarsi. Niente tragedie, quindi, e tutto un campionato ancora da giocarsi.

Il divario tra le due formazioni è presto espresso dal punteggio del primo quarto: 21 a 4. E lì è finita la partita. Anche se nel secondo periodo le jesine hanno realizzato solo 6 punti, le fermane non ne hanno approfittato avendone realizzati a propria volta due grazie a Maria Chiara Valentini. Nel secondo tempo le ragazze di casa hanno allentato un po' la difesa senza perdere, comunque, mordente in attacco e se le "sgalosce" hanno realizzato più canestri del primo tempo ne hanno al tempo stesso anche subiti di più.

Lo sguardo ora va diretto al prossimo incontro casalingo di venerdì 16 contro un'altra non facile avversaria come la Fe.Ba. Civitanova.

 

Tabellino:

Aurora Basket Jesi – Basket Fermo 55 – 20 (21-4, 27-6, 41-14)

Aurora Basket Jesi: Sabbatini 6, Cecchini, Gasparri 6, Barchiesi 8, Morsucci (cap.) 10, Sbarbati 4, Quaranta, Canafoglia, Trinchera, Trillini 2, Gianangeli 19. All.re Fava, vice all.re Giuliani.

Basket Fermo: Valentini 5, Vitali, Severino, Peroli (cap.) 13, Brandani, Riccioni 2, Persiano, Bianchini, Mennucci. All.re Marilungo.

 

 

 

 

 

Letture:1003
Data pubblicazione : 11/11/2018 08:57
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications