Sport
Fermo, Ciclismo: Gran Premio Capodarco, la macchina organizzativa dell’edizione 2019 procede già a pieni giri

A poco più di 8 mesi dall’evento, si sta lavorando sodo in casa del G.C. Capodarco - Comunità di Capodarco per il 48° Gran Premio Capodarco, gara ciclistica Internazionale per Under 23 che si correrà il 16 agosto 2019. L’UCI ha già messo in calendario questa manifestazione e gli organizzatori stanno cercando di portare a Capodarco il meglio del ciclismo mondiale under 23.

Fermo, Ciclismo: Gran Premio Capodarco, la macchina organizzativa dell’edizione 2019 procede già a pieni giri

Molti team stranieri, vivai di formazioni Word Tour, hanno fatto la richiesta di iscrizione per poter essere presenti a questa competizione. Stiamo parlando, per fare un esempio di quelle squadre che già praticano il professionismo e hanno investito sui giovani, come se fosse una team di calcio Primavera. 

“ Alcuni anni fa – ha detto il patron Gaetano Gazzoli – dopo un Gran Premio vinto da un 28enne, ci siamo guardati in faccia con i miei collaboratori e abbiamo intrapreso il cammino legato ai più giovani, perché è il ciclismo più bello. In pratica, questi ragazzi sono quelli che corrono il mondiale che è una corsa per Under 23. Capisco che la lunghezza del Gran Premio (180 Km) è un percorso un po’ duro per i più giovani, però anche il mondiale si disputa su queste distanze e quindi con una buona preparazione, anche i più giovani possono disputarlo nel miglior modo possibile.  Chiudo e ringrazio tutti coloro che mi sono vicino da tanti anni”.

 

Tra abbinamenti vari, anche in Italia è in crescita il movimento legato alle compagini Continental che sono squadre formate dai giovani che possono gareggiare tra i professionisti e ad esempio, anche al Gran Premio Capodarco.

 

“Le richieste arrivano ogni giorno – ha detto Adriano Spinozzi che si occupa della selezione dei 35 team e 176 corridori che prenderanno il via, come da regolamento – e sto vagliando attentamente la migliore soluzione. Fino ad adesso, non mi sono quasi mai sbagliato e come metro di giudizio guardo sempre le medie e i vincitori che si sono susseguiti nel corso degli anni”.

 

Cappello D’Oro – Una delle novità della 48° edizione sarà rappresentata dal fatto che gli organizzatori del Gran Premio, hanno deciso di farsi da parte e non ospitare più la prestigiosa challenge marchigiana “Il Cappello D’Oro” perché hanno aderito ad altre iniziative più importanti.

Letture:854
Data pubblicazione : 12/12/2018 16:36
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications