Sport
L’Italia del Sitting Volley, tra palestra e scuola. Ripani e Crocetti della Scuola di Pallavolo Fermana testimonial azzurri a Missaglia

Ha preso il via nella mattinata di venerdì 18 gennaio il collegiale della Nazionale Italiana di Sitting Volley che vede coinvolti i due atleti della Scuola di Pallavolo Fermana Federico Ripani e Cristiano Crocetti.

L’Italia del Sitting Volley, tra palestra e scuola. Ripani e Crocetti della Scuola di Pallavolo Fermana testimonial azzurri a Missaglia

Agli ordini del CT Emanuele Fracascia, gli azzurri sono in ritiro a Missaglia (LC) fino a domenica 20 gennaio in preparazione del torneo di qualificazione ai Campionati Europei in programma a Porec (Croazia) dal 21 al 24 febbraio.

 

Dopo la prima sessione di allenamento, gli azzurri hanno incontrato gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria di Missaglia per promuovere il messaggio culturale di inclusione nell’attività sportiva tra normodotati e diversamente abili che solo il sitting volley sa esprimere in maniera così forte.

 

“È sempre un’emozione far conoscere il sitting volley a chi non l’ha mai visto – ha dichiarato Ripani – ancora di più se sono bambini delle scuole primarie come in questo caso: ci hanno riempito di domande ed è stato divertente mettersi a disposizione per rispondere e firmare autografi”.

 

Positivo anche il lavoro svolto in palestra “C’è un forte spirito di gruppo e si respira davvero un bel clima – fa eco Crocetti – ci aspettano dei giorni impegnativi ma è un orgoglio essere in Nazionale e cercheremo di dare il massimo”.

 

Sitting_Volley_-_Nazionale_Italiana_Maschile_con_le_scuole

Letture:981
Data pubblicazione : 18/01/2019 20:39
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications