Sport
Montegranaro, Pallavolo Femminile Serie D: Le.Ali, che peccato. La CGF si impone 3/1 al termine di un match equilibrato

Partenza lampo nel primo set per le ragazze di Montegranaro che guadagnano un buon vantaggio sul 2-7. Le giovani di Mataloni provano a non far scappare le ospiti e si riavvicinano sul 10-12 anche grazie a delle imprecisioni in difesa nel campo gialloblu. Le ragazze di Viola acquistano però sicurezza in attacco e al servizio e confermano il break 14-22. In finale di set un errore delle locali e due attacchi di Screpanti chiudono la pratica 18-25.

Montegranaro, Pallavolo Femminile Serie D: Le.Ali, che peccato. La CGF si impone 3/1 al termine di un match equilibrato

Il secondo set inizia invece in equilibrio, si vede un bel gioco da entrambe le parti (10-8). Gennari e compagne inanellano ora però una serie di errori in attacco e in seconda linea che permettono alle locali di guadagnare terreno (19-12). Screpanti accusa crampi allo stomaco viene prontamente sostituita da Caponi ma la situazione sembra compromessa (22-15).  La Le.Ali prova a riprendersi, Screpanti dopo qualche minuto di riposo rientra nel match (22-19). Montegranaro però sciupa il recupero con tre errori che regalano il set alle locali.

Nel terzo parziale è la CGF a fare la voce grossa, Picasso e compagne spingono dai nove metri e la seconda linea della Le.Ali vacilla (12-6). Un attacco di Screpanti sblocca la situazione e le ospiti cominciano la rimonta che si concretizza sul 16 pari con un ace di Cruciani. Si arriva ancora appaiate fino al 22 pari, un ottimo muro della coppia Cruciani-D’Ambrogio e un bell’attacco della rediviva Screpanti regala il set point alle ospiti. Il set sembra chiuso ma Benfatto accusa un calo di zuccheri e per qualche minuto il match si interrompe. Alla ripresa, dopo essersi accertati che il libero della Le.Ali stesse bene, le ragazze di Viola sembrano costernate, forse per l’accaduto, perdono la possibilità di far loro il set a loro favore per due volte e lo cedono alle concentratissime ragazze di Mataloni che chiudono 29-27.

Nel quarto set le ragazze di Montegranaro non smettono di lottare anzi, Luzi, anno 2002 sostituisce degnamente Benfatto. Il match è in parità fino al 12 quando Maurizi realizza una serie di ottimi servizi ed ace portando le sue avanti di 3 (12-15). Le ragazze di Viola subiscono il rientro delle locali ma tengono botta fino al 22 pari. Il set si conclude con un errore in battuta ospite e un attacco dal centro delle locali. L’ennesimo mani fuori sull’attacco da 2 di Picasso conclude il set 25-23.

Una serata davvero sfortunata quella della Le.Ali e un risultato alquanto severo per quanto si è visto in campo. È mancata quella lucidità di chiudere nei momenti finali e quello sprint in seconda linea che spesso contraddistingue le ragazze della coppia Viola-Crocetti.  

Prossimo appuntamento per sabato 19 Gennaio 2019 alle 21.15. A far visita alle veregrensi, le seconde in classifica della Conero Planet di Ancona.

Letture:749
Data pubblicazione : 18/01/2019 13:04
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications