Sport
Fermana F.C., ultimissime dall’Infermeria; Cremona, stagione finita. Distorsione per Giandonato e “sofferenza muscolare” per Comotto. LEGGI dichiarazioni post gara di Mister Destro e Iotti

Giornata nefasta dal punto di vista degli infortuni. Dal mercato, con ogni probabilità adesso si dovranno reperire due attaccanti ed un centrocampista. In Sala Stampa, il tecnico gialloblù elogia tutti e Iotti gonfia il petto.

Fermana F.C., ultimissime dall’Infermeria; Cremona, stagione finita. Distorsione per Giandonato e “sofferenza muscolare” per Comotto. LEGGI dichiarazioni post gara di Mister Destro e Iotti

“In riferimento all'infortunio dell'attaccante Luca Cremona, avvenuto al 93' della gara odierna Fermana F.C. - Renate, la società comunica che si tratta di una frattura a rime multiple della rotula con cranializzazione del frammento apicale. Il giocatore sarà sottoposto a intervento chirurgico la prossima settimana. Per lui la stagione può considerarsi finita”.

“Ci sono anche il capitano Marco Comotto ed il centrocampista Manuel Giandonato tra gli infortunati al termine della gara odierna col Renate. Comotto ha abbandonato il terreno di gioco anzitempo a causa di una sofferenza muscolare e si sottoporrà agli accertamenti necessari all'inizio della prossima settimana. Giandonato ha riportato una distorsione al ginocchio e la prossima settimana sarà sottoposto a ulteriori accertamenti”.

 

SALA STAMPA: LE DICHIARAZIONI DI MISTER DESTRO E DI IOTTI.

"C'è grande tristezza - ammette mister Flavio Destro riferendosi all’infortunio subito da Cremona - perché purtroppo quando c'è stato questo incidente, mancavano 30 secondi. Le sensazioni non sono buone, ma speriamo di sbagliare. Comotto ha un problema muscolare, invece. Valuteremo. I ragazzi hanno dimostrato grande cuore e attaccamento alla maglia. Era davvero difficile e in un momento così ce l'hanno fatta: meritano solo elogi". Quanto all'episodio del rigore e dell'espulsione di Giandonato, il tecnico gialloblu commenta: "Non ho rivisto le immagini. Se ha dato una gomitata credo che il ragazzo non ha capito bene i valori che abbiamo nel calcio, allora dobbiamo farglieli capire". Poi torna all'analisi della gara: "Con l'uomo in meno ci siamo messi 4-4-1. Maurizi sta bene, ha fatto un bel gol e deve continuare così. È stato bravo, ma tutti lo sono stati. C'è solo da applaudire questi ragazzi, tutti hanno messo il 120 per cento e mi stupiscono ogni giorno di più: credo che debbano essere l'orgoglio di tutti, società, tifosi. La partita si stava incanalando bene inizialmente, poi l'episodio l'ha cambiata, ma i ragazzi hanno corso più degli avversari, coperto più di loro. Davvero meritano solo elogi tutti e il pareggio è meritato. Chiedergli di più sinceramente è difficile". Quanto a chi dovrà arrivare, mister Destro replica subito: "Mi sono già espresso: i direttori sanno dove muoversi, adesso vediamo. L'importante è che abbiamo dato il segnale di essere una squadra viva, che combatte sempre. È un campionato difficile per tutti, poi se giochi in 10 per oltre un'ora lo diventa ancora di più. Prendiamo questo pareggio con la consapevolezza di aver fatto una grande prestazione. Per noi è come una vittoria". 

 

Ad elogiare la prestazione di tutti è anche Ilario Iotti: " Il campo pesante è fattore positivo per noi se non sei abituato a giocarci. Abbiamo un orgoglio enorme. Credo che alcune squadre avrebbero perso 2 o 3 a zero per come si era messa. Ci siamo detti che dipendeva da noi, che se l'avessimo rimessa in piedi avremmo fatto un miracolo. Ma è l'andamento che stiamo avendo da inizio stagione. Io sono contento quando gioco e mi danno in mezzo al campo quindi va bene ogni ruolo".

Letture:1647
Data pubblicazione : 26/01/2019 19:45
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications