Sport
Fermo, Pallacanestro Serie D: la TiEmme si impone a Fabriano sui Bad Boys. Vince anche l'U14.LEGGI cronache e tabellini

TiEmme Basket Fermo espugna la Palestra Mazzini di Fabriano e conquista altri due punti in classifica ai danni della formazione dei Bad Boys. Un incontro per fortuna diverso da quella giocato nel girone di andata, dove le decisioni arbitrali discutibili avevano portato la squadra fabrianese ad una vittoria di stretta misura. Vince in trasferta anche la formazione Under 14.

Fermo, Pallacanestro Serie D: la TiEmme si impone a Fabriano sui Bad Boys. Vince anche l'U14.LEGGI cronache e tabellini

Una partita, comunque, non facile il cui punteggio ad elastico ha caratterizzato l’incontro dall’inizio alla fine. Cominciata bene per la TiEmme, con un gioco fluido, buona difesa e precisione a canestro, la partita si è chiusa al primo quarto con un rassicurante vantaggio di 12 punti. Sarà la troppa sicurezza, sarà forse un po’ di nervosismo oppure la maggiore determinazione messa in campo dai padroni di casa, fatto sta che nel secondo periodo la situazione si ribalta. I Bad Boys accorciano le distanze e chiudono a metà gara a soli cinque punti di distanza. La pausa lunga rinfranca gli atleti fermani che ritornano in campo più concentrati soprattutto in difesa che impedisce ai fabrianesi di realizzare non più di 8 punti e allunga di nuovo la distanza portandosi al suono della sirena ad un vantaggio 17 punti. Nuovo sospiro di sollievo ma nella pallacanestro, come si sa, tutto è possibile. Gli ultimi dieci minuti sono stati giocati dai giallo-blu in contenimento, lasciando agli avversari, però, un po’ troppo spazio man mano che si avvicinava il suono finale della sirena: ad un minuto e mezzo dal termine si era ancora ad una distanza di 12 punti ed aver chiuso solo a 5 punti di vantaggio testimonia da una parte che i padroni di casa non si sono mai arresi onorando lo sport fino alla fine, e dall’altra un po’ troppa leggerezza nel finale da parte degli ospiti. Da segnale la ottima performance individuale di Kennfil Bernard che si è evidentemente, ben inserito nel gruppo squadra, segnando 24 punti, miglior realizzatore dell’incontro. In doppia cifra anche Paolo Santini e Stefano Meconi, ma è tutta la squadra che ha girato per il verso giusto ripetendo l’ottima prestazione vista contro i Fochi la settimana scorsa. Ora non resta che affrontare con lo stesso piglio agonistico la Pallacanestro Pedaso il prossimo fine settimana a Fermo.

 

Bad Boys Fabriano – TiEmme Basket Fermo 71 – 76

Parziali: 12-24, 21-14, 8-20, 30-18

Progressivi: 12-24, 33-38, 41-58, 71-76

 

Bad Boys Fabriano: Pacini 6, Barocci 2, Galdelli 3, Patrizi 13, Conti 15, Moscatelli 14, Fabbri, Mearelli (cap.) 6, Cinti 12. All.re Rapanotti, vice all.re Bolzanetti.

 

TiEmme Basket Fermo: Bernard 24, Poggi, Santini 14, Cingolani 2, Luciani (cap.) 6, Malaspina 4, Angeloni 4, Ceregioli 4, Acquaroli 8, Meconi 10. All.re Marilungo, vice all.re Valentini.

 

Tiri da 3 realizzati: Bad Boys 11, TiEmme 1

Falli: Bad Boys 26, TiEmme 18

Usciti per 5 falli: Mearelli (Bad Boys)

Arbitri: Alberto Iacomucci di Pesaro e Marco Lisotta di Pesaro

 

U14 Basket Fermo si aggiudica una combattuta partita contro il Ponte Morrovalle

Non basta un super Spernanzoni a frenare la corsa vincente del Basket Fermo nel girone B dell’U14 regionale. Altri due punti in classifica conquistati ai danni della sua diretta inseguitrice, il Ponte di Morrovalle, alla palestra comunale della cittadina maceratese. Partita combattutissima, molto bella sul piano atletico e tecnico che non ha certo annoiato genitori e parenti presenti sugli spalti.

Il Basket Fermo si è presentato a Morrovalle completamente al maschile, orfano delle sgalosce Peroli e Valentini che avevano già giocato tre partite in 7 giorni, e senza il consueto aiuto degli U13. Niente al confronto dei ragazzi de il Ponte che invece sono scesi in campo senza allenatore, squalificato dal giudice sportivo. Nonostante questo la gara inizia subito combattutissima e mostra, sin dalle prime battute, il volto che avrà per gli interi quaranta minuti: i giallo-blu fermani contro il solo stupendo numero 5, Spernanzoni che realizzerà ben 37 punti totali con 5 triple, incontenibile nelle sue incursioni a canestro e soprattutto dotato di una precisione al tiro come pochi. Ma contro di lui c’era un’intera squadra, che ha ordito una trama fitta di passaggi e contenimenti che ha sempre impedito agli avversari di prendere il largo.

A dire il vero per quasi tre quarti di gara è il Basket Fermo a dettare il ritmo del punteggio costringendo Spernanzoni e compagni ad inseguire. Poi, verso la fine del terzo periodo, con un paio di triple di Temperini, altro tiratore scelto di Morrovalle, il Ponte si riporta sotto e addirittura prova a prendere ad allungare subito raggiunto e fermato dai ragazzi fermani. L’ultimo periodo è stato un susseguirsi di emozioni con repentini cambi alla guida del punteggio. Per fortuna dei fermani Spernanzoni ha iniziato a sentire i segni della stanchezza dopo aver giocato per quasi 40 minuti e ha consentito a Quinzi, Sollini, Sandroni (a referto con due triple) e Alessandrini di allungare quei cinque punti che hanno concluso la partita a vantaggio del Basket Fermo.

Ora non resta che pensare alla prossima gara contro il Vigor Matelica in casa a Fermo giovedì prossimo. Ci sono tutte le premesse per fare bene anche in questa occasione. Forza ragazzi.

Tabellino:

Il Ponte Morrovalle – Basket Fermo 57 – 62 (10-14, 24-28, 42-42)

Il Ponte Morrovalle: Spernanzoni (cap.) 37, D’Ottavio, Nicolella, Di Chiara, Foresi 9, Pandolfi 3, Tiburzi, Basso, Temperini 8, Rastelli, De Carolis, Nardi.

Basket Fermo: Cipriani 2, Alessandrini 9, Sollini 12, Cataldi 2, Sandroni 10, Cardinali, Marilungo 8, Tofoni (cap.) 2, Quinzi 17, Amici. All.re Ciarpella.

 

U14_il_Ponte-Fermo

Letture:936
Data pubblicazione : 26/01/2019 18:01
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications