Sport
Fermana F.C., le seconde linee fanno sognare. Mercato: canarini su Campagnacci e Simeri? Storie di ex: Mister Orsini al Monticelli ed il magazziniere Carletti nello Staff dell’Ascoli

Dunque riavvolgiamo per un attimo il nastro. Se escludiamo la sgambata in famiglia di Pietralunga, la compagine gialloblù ha affrontato 2 squadre di Serie B, il Perugia a Sarnano e, ieri, il Carpi a Fanano (MO). E sebbene consapevoli del fatto che si tratta pur sempre di calcio estivo, soprattutto nella ripresa e cioè quando in campo sono finite le cosiddette seconde linee (riserve, aggregati, under), in entrambe le circostanze la squadra di Mister Destro ha destato una buonissima impressione. Domani, il ciclo degli incontri amichevoli riprende: alle 18, canarini di scena al "Tamburrini" di Montegiorgio.

Fermana F.C., le seconde linee fanno sognare. Mercato: canarini su Campagnacci e Simeri? Storie di ex: Mister Orsini al Monticelli ed il magazziniere Carletti nello Staff dell’Ascoli

FERMANA F.C., SEGNALI PIU’ CHE CONFORTANTI.

Ieri la squadra era priva – per differenti motivi - dei vari Ginestra, Cognigni, Clemente, Iotti, D’Angelo e Marozzi. Eppure ha saputo dapprima reggere l’impatto con una formazione di categoria superiore, che si schiererà ai nastri di partenza del campionato cadetto rivestendo il ruolo di outsider; poi, nella ripresa appunto, a tratti prendere in mano le redini del gioco e piazzare il colpo risolutore grazie al canterano Nasic. Tutto sommato, ciò si era già verificato qualche giorno prima a Sarnano, quando i canarini avevano affrontato il Perugia. Unica differenza il risultato finale. Destro il suo lo sta facendo: in quanto allo stare in campo e sul piano della personalità e del carattere, la squadra già c’è. Adesso, come dalla società promesso, bisogna puntellarla a dovere.

 

IN ATTESA DI DA SILVA, CAMPAGNACCI E SIMERI I PRIMI DEI 5 ACQUISTI DI CATEGORIA PROMESSI?

Sinceramente, sarebbe proprio un bel colpo. L’interesse dei dirigenti canarini nei suoi confronti risale addirittura al mercato invernale della scorsa stagione, quando l’esperto centrocampista Alessio Campagnacci da Foligno (classe 1987, 175 cm di altezza per 72 kg di peso) venne dirottato, dal Siena sua società di appartenenza e con la quale aveva iniziato la stagione, al Trapani. In totale, 22 presenze e 3 reti realizzate, per un mancino puro (farebbe comodo anche per questa caratteristica) che alle spalle ha 295 presenze tra i professionisti (tanta Serie B, C1 e C2), con 43 reti realizzate ed un trascorso in Serie D, in quel di Tolentino, nella stagione 2006/2007. Si tratta con il Siena per il trasferimento a titolo temporaneo. Staremo a vedere. Così come per Simone Simeri, attaccante classe 1993 ex Juve Stabia (33 presenze ed 11 reti nell'ukltima stagione) sul conto del quale i dirigenti canarini starebbero facendo più di un pensierino. Sempre calda la pista che porta al ritorno di Da Silva.

 

STORIE DI EX.

Porte girevoli per gli ex canarini Remo Orsini (già allenatore della formazione “Berretti” che ha centrato i Play Off scudetto) e Roberto Carletti, esperto magazziniere gialloblù sin dai tempi d’oro di battaglioniana memoria. Il primo è stato nominato Responsabile del Settore Giovanile del Monticelli Calcio; il secondo sarà uno dei nuovi componenti dello Staff dell’Ascoli (sarà uno degli autisti/magazzinieri). Coronerà il sogno di una carriera: mettere tutta la professionalità conseguita in tanti anni di calcio al servizio del club bianconero. In bocca al lupo ad entrambi.

 

LUNEDI' 30 AMICHEVOLE A MONTEGIORGIO.

Il ciclo degli incontri amichevoli proseguirà domani. Alle 18 infatti, i canarini saranno ospiti del Montegiorgio (Stadio "Tamburrini") di Mister Paci, neopromosso in Serie D.

Letture:1459
Data pubblicazione : 28/07/2018 14:19
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications