Sport
Porto Sant'Elpidio. Malloni ora si che è un "buon Natale": Matera cade 85 a 70

Il basket, come ogni altro sport, è uno spettacolo da offrire al pubblico. In alcune città l’appuntamento con la partita è una religione, un evento che si rinnova con naturalezza. 

Porto Sant'Elpidio. Malloni ora si che è un

L’ultima giornata di andata, collocata all’antivigilia di Natale, ha fatto registrare al Palas di Via Ungheria il record negativo di spettatori. Neanche alle amichevoli o alle gare di Promozione così poche presenze e la colpa non è da ricercare nella disaffezione improvvisa di una piazza che conta di media 600-700 spettatori bensì nella scelta del giorno, dell’orario e del momento.

E sì proprio il giorno è stato uno dei problemi, perché giocare di sabato sera alle 20.30 è triste come mangiare riso in bianco il giorno di Natale, perché fissare un turno di campionato il 23 dicembre con strade in tilt e gente persa dietro agli ultimi regali è stato proprio un esperimento da non ripetere. Speriamo qualcuno se ne sia accorto.

Per il resto la migliore Malloni della stagione dà un calcio alla crisi e si regala un Natale sereno portando a casa due punti d’oro in chiave playoff. I pochi intimi del palas elpidiense hanno ammirato una squadra lontana parente da quella delle ultime settimane: cinque uomini in doppia cifra e tanta intensità per tutti i 40 minuti, proprio quello che coach Domizioli aveva chiesto alla vigilia.

Biancoazzurri in palla che partono forte con Cernivani e Zanotti, Matera risponde con l’atletismo di Battistini e il talento di Migliori. Equilibrio dopo dieci minuti di gioco con i lucani avanti di 1 (22-23). Gara tirata anche nel secondo quarto, Matera è brava a sfruttare la fisicità dell’ex Montegranaro Ravazzani mentre padroni di casa sorretti da Maggiotto e dall’agonismo di capitan Romani alla migliore prestazione della stagione. All’intervallo a guidare è la Malloni 41-38. A metà terzo periodo Piccone dà il massimo vantaggio ai suoi (52-44), lo imita Romani che ricaccia i lucani sempre a -8 (55-47) prima del parziale di 7-0 che riporta gli uomini di coach Putignano a -1 ( 55-54). PSE però è sul pezzo, stavolta non ci sono cali di concentrazione e alla penultima sirena è ancora vantaggio biancoazzurro (64-59). Una tripla di Navarini all’alba degli ultimi dieci giri di lancette consegna ai suoi il vantaggio in doppia cifra (69-59) vanificato in un amen dalla reazione ospite: altro parziale di 7-0 e Matera ancora lì, a contatto (69-66). I viaggi in lunetta di Maggiotto e Zanotti portano punti importanti: a 2’17” dalla sirena Malloni a +6 (76-70) mentre è la tripla di Navarini a scrivere la parola fine al match: 79-70 con poco più di un minuto da giocare. Finisce 85-70 per una Malloni che si regala un Natale felice e guarda con più ottimismo al girone di ritorno al via domenica 7 Gennaio da Ortona. Sì per fortuna, di domenica.

 

Parziali: 22-23, 41-38, 64-59
Arbitri: Bernassola e Roberti

Malloni Porto Sant'Elpidio: Stefano Cernivani 21 (3/4, 5/9), Andrea Maggiotto 18 (5/7, 1/6), Simone Zanotti 17 (5/7, 1/4), Mirko Romani 11 (4/5, 1/2), Alberto Navarini 10 (1/3, 2/4), Fabrizio Piccone 4 (2/4, 0/4), Francesco Cinalli 4 (0/1, 1/4), Elia Bravi 0 (0/1, 0/1), Andrea Marconi 0 (0/0, 0/0), Giovanni Prati 0 (0/0, 0/0), Mattia Balilli 0 (0/0, 0/0), Niccolò Balilli 0 (0/0, 0/0). All.re Domizioli

Olimpia Matera: Franco Migliori 18 (6/8, 2/4), Marcello Cozzoli 15 (2/4, 3/10), Leonardo Battistini 12 (4/8, 1/2), Nicolò Ravazzani 10 (5/6, 0/0), Matías nicolás Dimarco 8 (1/2, 1/2), Samuele Pasqualini 3 (0/0, 1/1), Alessandro Marra 2 (0/0, 0/1), Ignacio Ochoa 2 (1/3, 0/2), Lorenzo Varaschin 0 (0/1, 0/0), Daniele Lopane 0 (0/0, 0/0), Giovanni Cesano 0 (0/0, 0/0). All.re Putignano

Letture:1846
Data pubblicazione : 24/12/2017 15:48
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications