Sport
Fermana. Roberto Grieco, centrocampista centrale della Vis Pesaro è uno dei nuovi arrivi. Confermati Petrucci e Misin

Primo nome importante nella casella degli arrivi alla Fermana. È ancora la mediana il reparto che il DG Conti è andato a puntellare. Ufficiale l'arrivo in gialloblù di Roberto Grieco, centrocampista centrale classe 1997, reduce qualche settimana fa dalla vittoria dei playoff di Serie D con la Vis Pesaro. 

Fermana. Roberto Grieco, centrocampista centrale della Vis Pesaro è uno dei nuovi arrivi. Confermati Petrucci e Misin

Originario di Bari, il neo-acquisto canarino vanta ben 30 presenze nella scorsa stagione ed una serie di prestazioni più che convincenti.

Nonostante la giovanissima età, uno degli under di maggiore personalità e spessore dell'intera categoria.

Dotato di un buon fisico (178 cm per 70 kg), Grieco, dopo l'esperienza con i Giovanissimi Nazionali dell'Entella, si è distinto in due ottime annate nella Primavera dello Spezia che gli sono valse la convocazione tra i "grandi" nell'Interregionale.

"Arrivo in una grande piazza come Fermo, della quale spero di conquistare presto la stima e di ripagare la fiducia - le prime parole del giovane dopo la firma - ho grandi motivazioni e sogno di mettermi in mostra con la maglia gialloblù. Per me è la prima esperienza tra i professionisti e cercherò di onorarla al massimo delle mie possibilità. Sarà un onore e uno stimolo, come anche quello di confrontarmi con un Mister preparato come Destro e una Società blasonata come la Fermana. L'anno scorso è stata fatta una cavalcata eccellente, con bravi giocatori sul campo e un grande gruppo fuori. Sono sicuro che anche quest'anno faremo tutti del nostro meglio per onorare questi colori e toglierci insieme tante soddisfazioni".

 

 

Petrucci_coppa

Ancora una importantissima conferma sotto il Girfalco.

E’ arrivato infatti l’accordo a proseguire l’avventura canarina anche per l’esterno offensivo Andrea Petrucci, elemento chiave della trionfale cavalcata gialloblù nello scorso campionato di Serie D e idolo indiscusso dei tifosi.

Reduce da un piccolo infortunio al collaterale rimediato durante la gara di esordio con il Ravenna al Recchioni nell’appendice della Poule Scudetto lo scorso 13 Maggio, Petrucci è già al lavoro per farsi trovare al meglio per la nuova esaltante stagione in Lega Pro.

L’attaccante di Arquata del Tronto è infatti alla sua prima esperienza nella Terza Serie, nonostante da anni sia considerato uno dei migliori talenti delle Marche.

A Fermo, in special modo, era tornato all’inizio dello scorso campionato dopo un positivissimo ricordo lasciato sei anni fa, quando, da fuoriquota, si era già distinto per talento e giocate di alta classe.

Un feeling rinnovato, quello con la Società di viale Trento, coronato con la vittoria del girone F nell’Aprile scorso ed il premio come miglior attaccante e giocatore in assoluto da parte del Corriere Adriatico poche settimane fa.

Riconoscimenti importanti, che il giovane ex Monticelli aveva voluto dedicare alla popolazione del suo paese natale, Arquata del Tronto, duramente colpito dal terremoto degli scorsi mesi, e ai suoi genitori, ai quali è legatissimo, che grazie ai suoi gol (12 in 30 presenze ufficiali, da sommare a 8 assist e 4 penalty procurati) avevano potuto tornare a sorridere un po’, cercando di superare i danni e i disagi di una situazione tanto tragica.

“A Fermo mi sento a casa e sono felice e orgoglioso di continuare a giocare con questa maglia – ha dichiarato Petrucci dopo l’ufficialità – specie con Mister Destro e il DG Conti c’è un grande rapporto di stima e fiducia reciproche, che mi permettono di affrontare questa nuova esperienza con grande grinta e determinazione. In generale comunque dirigenza, staff, piazza e tifosi hanno remato tutti dalla stessa parte per portare a casa questo ambitissimo traguardo. Abbiamo vissuto un’annata indimenticabile, conquistandoci con le unghie e con i denti, con il duro lavoro e un gruppo fantastico, questa grande occasione. Vorrei giocarmela al meglio e spero davvero di fare bene anche in questa nuova categoria. Sicuramente sarà un banco di prova molto stimolante”.

Fortemente maturato, sempre disponibile, amatissimo dai bambini e molto attento al sociale, il ventiseienne non vede l’ora di mettersi alla prova:” Farò del mio meglio come sempre per onorare questi colori e questa maglia che sento sulla pelle. So che sarà dura, ma impegnarmi non mi fa paura e voglio ripagare la stima e l’affetto che sento nei miei confronti. Sono sicuro che continuando a seguire gli insegnamenti di Mister Destro e con una Società seria e solida come la Fermana potremo ancora toglierci tante soddisfazioni”.

E dopo Petrucci, arriva anche la prima conferma ufficiale perchè Alex Misin proseguirà la sua avventura in gialloblù:“Avevo una grande voglia di rimettermi in gioco in Lega Pro dopo che qualche anno fa l’avevo già affrontata con la casacca del Fano. Purtroppo però quell’esperienza non si concluse bene, tanto che pensai anche di smettere con il calcio visto che non arrivò la conferma in granata. Per fortuna sin da allora mi sono legato a questa Società. Un rapporto che continua e di cui sono soddisfatto, per il quale ringrazio di cuore e che mi impegnerò a fondo come sempre per onorare al meglio. Non vedo l’ora, come ha detto anche il Mister, di misurarmi con questa nuova esperienza e di rimettermi a lavorare. Ora ci godiamo il meritato riposo per la straordinaria cavalcata compiuta in questa stagione insieme a tutti gli altri ragazzi, poi tra qualche settimana si riattaccherà la spina per centrare un nuovo traguardo”.

Letture:2869
Data pubblicazione : 11/06/2017 12:18
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications