Sport
La Fermana espugna Gavorrano e continua a sperare nella semifinale

La Fermana espugna il Malservisi Matteini per 3-2 e resta in attesa del risultato di mercoledì tra Ravenna e Gavorrano per continuare ad alimentare le speranze di accedere alla fase finale della Poule Scudetto di Serie D.

La Fermana espugna Gavorrano e continua a sperare nella semifinale

Comunque positiva la prestazione in terra toscana dei canarini che, nonostante le tante assenze (Comotto, Molinari, Petrucci, Margarita), portavano a casa una bella vittoria, con un Valentini sugli scudi e un reparto offensivo ispirato con D’Angelo e Cremona capaci di portare sul doppio vantaggio i gialloblù dopo appena 10′.

Ritmi piacevoli, dinamico e duttile 3-4-3 per i ragazzi di Mister Destro che si schieravano con Sene, Ferrante e Urbinati dietro, Gadda e Mane in mediana e i cursori Clemente (aria di derby per l’ex Grosseto) ed Ispas a dar mano forte sulle corsie esterne.

Rispondeva l’undici di casa con un brioso 3-4-2-1 (assente Rubechini) con il temibile Brega (l’attaccante giungeva più volte al tiro oltre alla rete siglata) come estremo riferimento avanzato e un ispiratissimo Lombardi a cercare a più riprese la gloria personale o l’imbeccata vincente per i compagni.

Fermana che, dopo qualche brivido in avvio, passava subito sul 2-0: la rasoiata di D’Angelo al 6′pt e l’inzuccata di testa di Cremona al 9′pt mettevano subito sul velluto la gara per i canarini.

I rossoblú accorciavano le distanze alla mezzora circa, con una potente conclusione di Marianeschi dalla distanza che baciava la traversa prima di carambolare sulla linea e insaccarsi.

Un super Valentini sul finire del primo tempo e in avvio di ripresa era comunque bravo a difendere la propria porta dalle pericolose incursioni avversarie, con un brillante D’Angelo lesto invece a bucare di nuovo Salvalaggio al 4′st per un provvisorio 3-1 (che avrebbe garantito ai canarini un più positivo parziale di due reti di scarto).

Il vantaggio si assottigliava purtroppo ad un quarto d’ora dal termine con i minerari che pervenivano al definitivo 2-3 con Brega, dopo una lunga serie di angoli e un’azione insistita da parte dei locali che pervenivano al raddoppio.
Nel finale solo una fortuita deviazione da parte della retroguardia di casa impediva a Cremona la doppietta personale ed un punteggio più rotondo per i canarini, costretti ora ad attendere l’esito della gara di mercoledì per conoscere il proprio destino nella fase finale della manifestazione che si terrà proprio a Fermo.
“Una partita ed equilibrata tra due squadre che hanno fatto bene, onorando la competizione, provando sempre a giocare ed esprimendo un buon calcio. Ci sono state diverse occasioni da una parte e dell’altra, poi come sempre sono stati gli episodi ad incidere sul risultato finale. Conoscevamo già le qualità del Gavorrano – il commento a fine gara di Mister Destro – i rossoblú di Bonuccelli (premiati oggi con la Coppa di categoria dall’Avvocato Barbiero prima un piacevole terzo tempo) hanno meritatamente vinto il loro girone e hanno dimostrato sul campo tutto il loro valore. Noi siamo soddisfatti, colgo l’occasione per fare nuovamente i complimenti a tutti i nostri ragazzi: abbiamo fatto il massimo in nostro potere ed ora non ci resta che aspettare serenamente il verdetto di mercoledì”.

Letture:1998
Data pubblicazione : 22/05/2017 09:08
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications