Sport
Fermana, l'attesa per la partita contro il Fano

Dopo due giorni di riposo, sono ritornati a sudare agli ordini di Mister Destro i canarini, che sul sintetico di Capodarco hanno inaugurato le intense sedute settimanali che li condurranno domenica al “Bruno Recchioni” al cospetto del Fano, terza forza del campionato, prima della sosta pasquale.

Fermana, l'attesa per la partita contro il Fano
L'allenatore della Fermana Flavio Destro

“I granata sono un’ottima squadra in senso globale – ha esordito il trainer gialloblù – sono in salute, ben messi in campo, hanno giocatori validi in ogni reparto ed un attacco dai grandi numeri. Per quello che ho visto, credo davvero che insieme a Sambenedettese e Matelica i ragazzi di Alessandrini, tecnico che stimo, abbiano fin qui espresso un ottimo calcio”.

Non che la Fermana sia da meno, né come singoli, né come motivazioni: “Certo non lasceremo al Fano il pallino del gioco. Bisogna sempre fare il massimo di ciò che si può, a mio parere. Noi cercheremo di giocare e di sviluppare le nostre idee quando avremo la palla, e al tempo stesso di ostacolarli quando ne saranno loro in possesso. Dovremo stare di certo molto attenti, avere rispetto di tutti, ma mai paura di nessuno. Lo ripeto, a mio giudizio, la Fermana è una squadra che può lottare fino all’ultimo secondo con chiunque. L’importante è uscire dal campo stravolti dalla fatica, avendo dato tutto: solo così si può accettare serenamente ogni verdetto che arriva”.

I canarini, prima del recente successo con il Monticelli, venivano dallo stop casalingo con la Vis Pesaro, ed hanno lavorato duramente anche nella scorsa settimana, approfittando della sosta per conoscersi meglio con il nuovo tecnico ed incamerare nuovi concetti e meccanismi: “Sono soddisfatto dell’approccio di tutti i ragazzi – ha concluso Destro – che si stanno impegnando davvero tantissimo e con continuità. Valuterò tutti con attenzione prima di fare le mie scelte, anche in base alle esigenze tattiche. Si veniva da un momento non troppo positivo, la cosa più importante era ricostruire l’autostima, e poi lavorare sul miglioramento mentale e fisico. E’ su questo che stiamo insistendo dal primo giorno, in pieno accordo con la Società, con la quale il contatto è costante e proficuo. La sosta appena passata e quella dopo Pasqua è servita e dovrà servire a conoscerci meglio: forse sulla spinta dell’entusiasmo sarebbe stato meglio non fermarsi dopo Monticelli, ma di certo il tempo passato insieme la settimana scorsa senza l’immediata pressione della gara domenicale è stato sfruttato e speso a dovere. Concentrazione alta e determinazione al massimo: così affronteremo ogni impegno di qui alla fine del campionato”.

 

PASQUA CANARINA

Presso il Fermana Store sono in vendita al prezzo di 10 euro le uova di Pasqua gialloblù. Una delizia artigianale di cioccolato fondente con all’interno un gadget canarino dedicato ai tifosi di tutte le età.

 

SCENDI IN CAMPO CON LA FERMANA

In occasione della gara Fermana - Fano, in programma per domenica 20 Marzo, alle ore 14.30 allo stadio “Bruno Recchioni” di Fermo, grazie anche al coinvolgimento dell'Associazione Solo Fermana, entrambe le squadre scenderanno in campo accompagnate da una delegazione di piccoli atleti del Settore Giovanile canarino e della Società Tirassegno.

Si ricorda a tutte le Scuole Calcio del territorio e a tutte le famiglie dei giovani atleti che fossero interessati a partecipare a questa iniziativa di contattare l’Ufficio Stampa della Società (tel. 0734/270412 - info@fermanafc.com) per prendere accordi e vivere durante le prossime partite casalinghe dei gialloblù l’emozione di entrare in campo mano nella mano con i propri beniamini.

Letture:2717
Data pubblicazione : 16/03/2016 09:41
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications