Sport
Fermana. Mister Destro:“Daro' tutto me stesso per la fermana”

«Bisogna pensare al bene della Fermana ed io sono qui per questo. Le storie e le allusioni al mio passato non hanno senso di esistere. Ho tanto entusiasmo, tanta voglia di fare. Voglio mettermi di nuovo alla prova in un campionato di grande interesse con una squadra importante. Ci metterò tutto me stesso: poi, se i risultati saranno positivi, sarà un bene per il futuro di tutti, sia della squadra che mio personale».

Fermana. Mister Destro:“Daro' tutto me stesso per la fermana”

Ha le idee chiare mister Flavio Destro, che nella tarda mattinata di oggi per la prima volta ha incontrato stampa e fotografi nella sala stampa del “Bruno Recchioni”, impianto nel quale nel pomeriggio ha diretto il primo allenamento con la squadra canarina, prima di partire in ritiro.
Preceduto dalle presentazioni di rito da parte del Presidente Parlatoni («Flavio Destro, persona stimata e grande professionista, è stato la nostra prima scelta per cui siamo convinti del buon lavoro che andrà a fare») e del Direttore Generale Fabio Massimo Conti, il quale ha ringraziato Mister Jaconi per l’impegno profuso e confermato la presenza di Mister Cetera come tecnico della Juniores fino a fine stagione, il nuovo trainer gialloblù ha voluto sin da subito instaurare un rapporto franco e diretto con i suoi interlocutori.
«La chiamata della Fermana è giunta inaspettata, ma nel giro di un giorno e mezzo abbiamo raggiunto un accordo. Io ed il mio vice Rodia iniziamo questa avventura con grande entusiasmo. Darò tutto me stesso e qualcosa di più per il bene della Fermana, mi impegnerò dalla mattina alla sera per essa: questo deve essere l’interesse di tutti i settori, dirigenti, stampa, tifosi e giocatori».
L’attenzione poi subito al campo.
«Il compito che ci spetta è affascinante e difficile – ha proseguito Destro – La Fermana l’ho vista dal vivo qualche mese fa, in queste ore avrò modo di guardare qualche dvd e studiare la sua situazione e quella della prossima avversaria Monticelli, squadra che conosco bene perché 6/7 ragazzi li ho allenati o avuti nel corso degli anni, così come ho già incrociato il cammino con i canarini Cremona, Iotti, Carrieri e Degano: sono certo che alcuni di loro si impegneranno ancora di più proprio perché ci sono io. Il “Del Duca” è sicuramente uno stadio che fa parte della mia vita, dove ho vissuto momenti stupendi legati alla serie A. Sicuramente la gara di domenica sarà particolare».
Doveroso poi gettare uno sguardo al futuro di questi colori e sul momento particolare attraversato dalla squadra, che dopo aver approcciato bene il girone di ritorno, nelle ultime tre gare ha raccolto un solo punto.
«Il periodo non è sicuramente del tutto positivo altrimenti non sarei qua. L’obiettivo è quello di compattarci, fare bene e tornare ad accumulare punti. Ho massimo rispetto per i numeri, che non mentono mai. In questo momento ci dicono che siamo più vicini ai play-out che ai play-off, quindi dobbiamo cercare di invertire la rotta. In questo mese ci aspetta un calendario molto tosto, poi più in là si ricomincerà a fare i conti. Le due soste serviranno a conoscersi meglio e iniziare a capire dove possiamo migliorare anche a livello mentale. E’ ovvio che arrivare ai playoff sarebbe un risultato che farebbe bene a tutti e anche alla mia posizione».
Non resta quindi che augurare un sincero in bocca al lupo al nuovo Mister, con la speranza di tante future soddisfazioni all’interno della famiglia canarina.

Letture:1532
Data pubblicazione : 04/03/2016 10:25
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications