Sport
Volley Porto San Giorgio. Dopo la dura sfida con la Videx, occorre ripartire

La partita di sabato scorso tra Volley Angels e Videx Grottazolina, presso la Palestra Nardi di Porto San Giorgio che ha visto prevalere la squadra ospite con un netto 3-0 ha fatto capire bene la diversa situazione tra le due squadre in campo . La Videx è di fatto una squadra di serie supèeriore, con 6 elementi su 7 con alle spalle un curriculum notevole e tanta tanta esperienza, dall'altra parte c'è Volley Angels che è un vero cantiere con il cartello "Work in progress" ben messo in evidenza.

Volley Porto San Giorgio. Dopo la dura sfida con la Videx, occorre ripartire

Per giunta la formazione Grottese ha sciorinato una prestazione di grande intensità e qualità di fronte alla quale Pierantoni e compagne poco hanno potuto. Sin dal primo set conclusosi 25-15 il team allenato da Claudio Bonini ha esercitato una grande pressione che solo a tratti Volley Angels è riuscito ad arginare , molti gli scambi prolungati quasi tutti poi vinti dalle ospiti grazie proprio alla migliore esperienza mostrata. Nel secondo set cambia la musica , è un continuo point to point giocato con gran coraggio dalla giovane formazione sangiorgese che più di una volta ha provato l'allungo  , arrivando al massimo a un +3 e comunque subito recuperato dalle esperte avversarie. Il secondo set equilibrato fino al 19 pari ha visto immediatamente dopo la Videx prendere il largo per il 25-20 finale. Il contraccolpo per il set perso ha di fatto tagliato le gambe alla Volley Angels che ha sofferto come non mai le accelerazioni delle attaccanti di mister Bonini. A nulle sono valse poi le soluzioni che la panchina di casa con il coach Capriotti ha provato nell'arco dei 3 set. 

Ma come si diceva all'inizio di questo articolo, Volley Angels è di fatto ancora un bel cantiere con l'obiettivo di arrivare ai play off e di valorizzare le tante giovani. Sabato prossimo altro arduo impegno per le sangiorgesi che andranno a far visita ad un altro team molto accreditato all'inizio del campionato , il Recanati, reduce peraltro da un inaspettato stop a Camerino.

Letture:1622
Data pubblicazione : 06/11/2014 11:15
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications