Politica
Porto Sant'Elpidio. Balestrieri a Franchellucci: "A fine mandato l’amministrazione comunale si sta rendendo conto che Porto Sant’Elpidio ha un fondato problema di sicurezza"

"Giocavamo con i numeri, facevamo demagogia e volevamo creare solo consensi elettorali; ha giudicato rivoltante la manifestazione sulla sicurezza di sabato indetta da Fratelli d’Italia e Lega e oggi dopo l’ennesimo furto nel cuore della città il Sindaco per la PRIMA VOLTA accoglie finalmente quanto predichiamo da sempre; il potenziamento dei servizi sia di giorno che di notte della nostra polizia locale a cui da sempre va il nostro incondizionato GRAZIE." queste le parole di Andrea Balesterieri, consigliere comunale di Fratelli d'Italia a Porto Sant'Elpidio.

Porto Sant'Elpidio. Balestrieri a Franchellucci:

"Quasi a fine mandato l’amministrazione comunale si sta rendendo conto che Porto Sant’Elpidio ha un fondato problema di sicurezza; escludendo il sistema di videosorveglianza ampliato ed installato in questa legislatura, la città per mesi è rimasta “terra di nessuno” con un assessorato preposto che non ha “speso” una sola parola verso i suoi concittadini.

Potenziare i servizi Sindaco, significa anche potenziare il personale; bisogna impiegare di giorno le nuove forze nelle normali mansioni e far presidiare il territorio di notte alle forze specializzate che conoscono bene le criticità della città; vista l’emergenza, la sicurezza deve essere garantita con più fondi, più persone e una pattuglia che sia sul territorio per più ore possibili.

Se ognuno di noi può, si deve sacrificare per il bene comune con la certezza di risultati migliori di quelli odierni. Come già ribadito ora bisogna ridurre il più possibile questa ondata di criminalità; bisogna il più possibile attingere ai fondi e creare progetti ad-hoc per la sicurezza. Occorre programmazione e non improvvisazione.

Non posso non concludere ricordando al Signor Prefetto che lo aspettiamo nella nostra città."

Letture:1929
Data pubblicazione : 23/02/2018 16:50
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications