Politica
Porto Sant'Elpidio, la rabbia di Putzu dopo i fatti di Via Garda: "La difesa dentro la propria abitazione è sempre legittima, necessaria una legge in tal senso"

"Sono dispiaciuto per ciò che è successo questa mattina a Porto Sant'Elpidio, dove un'anziana è stata brutalmente aggredita da un ladro che ha approfittato della sua presenza all'interno dell'appartamento". Comincia così la nota di commento di Andrea Putzu, ex candidato sindaco della città e dirigente nazionale di Fratelli d'Italia, alla rapina avvenuta questa mattina in via Garda.

Porto Sant'Elpidio, la rabbia di Putzu dopo i fatti di Via Garda:

"Non mi interessa sapere quale sia la nazionalità di questo vigliacco perché chi entra dentro una proprietà privata senza permesso deve essere punito dalla legge - prosegue Putzu -. Purtroppo siamo governati dal Partito Democratico che ha esultato per aver approvato una legge che consente la legittima difesa solo di notte e non posso immaginare che, se al posto dell'anziana a finire in ospedale fosse stato il ladro, magari lo stesso avrebbe denunciato la donna e lei ne avrebbe pagato le conseguenze. Questo fatto dimostra che gli italiani non sono più tutelati dalle leggi dello Stato neanche all'interno delle loro abitazioni e questo fa capire che é fondamentale intervenire per fare una legge dove ci sia scritto esplicitamente che in Italia la difesa all'interno delle proprie abitazioni e aziende deve essere sempre legittima, perché chi ruba deve anche sapere il rischio che va a correre".

Letture:1999
Data pubblicazione : 08/02/2018 15:31
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications