Politica
Dalla Cavalcata la rinascita del mercato di Fermo
Dalla Cavalcata la rinascita del mercato di Fermo

Le osservazioni di Saverio Sbrolla, il segretario del gruppo consiliare IO NON MI FERMO, secondo le quali il mercato proiettato sulla strada per via delle tribune del Palio ha dato allo stesso maggiore visibilità

A volte la necessità è un’opportunità da sfruttare.

La presenza delle tribune per la Cavalcata dell’Assunta, ha costretto gli espositori del mercato a rivolgere le aperture verso la strada.

Il mercato è rifiorito !

Di colpo ha preso luce, respiro … dignità.

Anche i turisti, sabato scorso piuttosto numerosi a Fermo, hanno rivolto il loro interesse alle bancarelle.

La normale predisposizione costringe gli avventori a scontrarsi in continuazione con chi vuole soltanto passeggiare, e lo spazio angusto del marciapiede rende il tutto disagevole , sia per chi guarda e compera sia per chi è lì a fare il proprio faticoso lavoro.

Invece le bancarelle rivolte verso la strada danno un’immagine diversa, più luminosa.

Sono il degno accompagnamento per chi si dirige verso la Piazza.

Come nel medioevo quando alle porte della città c’erano i commercianti che venivano dalle campagne a portare i loro prodotti ai mercati.

Certo, una tale disposizione prevede una chiusura del traffico per le poche ore del mercato.

Siamo sicuri che Fermo non si possa permettere questo sacrificio in cambio di un miglioramento della qualità del lavoro di questi volenterosi commercianti ?

E poi finalmente una sistemazione che sembra essere il miglior compromesso; il mercato non più “sballottato” a destra e a sinistra e quindi riferimento certo per gli ambulanti e per gli avventori, ed una piazza finalmente degna in tutto il suo splendore di accogliere lo stupore dei turisti una volta superato l’arco.

Siamo certi che l’Assessore Mauro Torresi, notoriamente vicino alle esigenze e ai bisogni dei lavoratori e meno a quelli dei ciarlatani, chiederà alla Giunta di valutare la situazione in modo da adottare una decisione che secondo noi non dovrebbe discostarsi da quella attuale. 

Letture:5013
Data pubblicazione : 22/08/2016 09:27
Scritto da : Saverio Sbrolla - segretario gruppo consiliare IO NON MI FERMO
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications