Istruzione
Fermo. Liceo “A. Caro”. Premiati i ragazzi che hanno catalogato le opere della biblioteca scolastica. Il preside Ferracuti: “Primo passo per aprire la nostra biblioteca alla città"

Pomeriggio di premiazioni al Liceo Classico ‘Annibal Caro’, dove nell’ambito del progetto scuola-lavoro alcuni ragazzi hanno ricevuto il riconoscimento per la catalogazione delle numerose opere presenti all’interno di una ricca e antica biblioteca come quella del liceo fermano.

Fermo. Liceo “A. Caro”. Premiati i ragazzi che hanno catalogato le opere della biblioteca scolastica. Il preside Ferracuti: “Primo passo per aprire la nostra biblioteca alla città

Si è tenuta oggi, nell’aula magna del Liceo Classico ‘Annibal Caro’, la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al corso di catalogazione dell’intero patrimonio librario del liceo fermano.

L’iniziativa, che rientra nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, è stata realizzata in collaborazione con la biblioteca civica cittadina ‘Romolo Spezioli’.

A fare gli onori di casa è stato il Preside Prof. Piero Ferracuti, il quale, oltre ad elogiare i ragazzi per il lavoro svolto ha voluto lanciare in anteprima un’idea che il Liceo ha in mente per i prossimi mesi: “Dopo il sisma che ha danneggiato parte della nostra scuola, vogliamo che questa catalogazione sia un primo passo verso la riapertura della nostra biblioteca, una riapertura che consentirà all’intera cittadinanza di poter fruire del nostro patrimonio culturale”.

Oltre al Preside Ferracuti anche il vice presidente della Provincia di Fermo Dott. Pompozzi, il quale ha sottolineato l’importanza del progetto di alternanza scuola-lavoro, un progetto che va sicuramente potenziato.

La cerimonia, molto partecipata, con l’aula magna del Liceo gremita di professori, studenti e genitori, si è articolata in due parti: nella prima il prof. Sandro Mongardini, con l’aiuto di alcune slide ha illustrato alcuni libri e opere presenti all’interno della biblioteca, opere di assoluto valore che i ragazzi del Liceo hanno, con un lavoro certosino, catalogato e potuto apprezzare.

Un lavoro basato soprattutto sulle immagini e le illustrazioni presenti all’interno dei volumi.

L’iniziativa dal titolo “Nero su Bianco” ha avuto come filo conduttore quello di riuscire a far capire ai ragazzi come, nel corso dei secoli, i popoli abbiano sentito l’esigenza di tradurre in immagini i ‘pensieri’ degli autori. Riportare, nero su bianco, l’immagine che uno scrittore ha nella sua mente all’interno di un foglio di carta.

Un processo che nel corso dei secoli ha avuto importanti evoluzioni, dalla carta cotone e dall’inchiostro ad acqua si è passati alla carta che conosciamo oggi e all’inchiostro oleato.

Un processo evolutivo che si deve soprattutto a Johannes Gutenberg con l’invenzione della stampa nel 1455 a Magonza.

Un’invenzione che ha permesso di mettere in circolazione copie di testi che altrimenti sarebbero state uniche e non leggibili a tutti.

Parte del grande patrimonio che la biblioteca dell’Annibal Caro può vantare, verrà esposta nelle giornate FAI al terzo piano del Liceo.

Nella seconda parte la dott.ssa Cristina Iommi ha provveduto alla consegna degli attestati ai ragazzi che si sono distinti nell’ambito di questo progetto. Un’attività accurata e preziosa che ha permesso ai ragazzi di conoscere l’intero patrimonio a loro disposizione.

 

Nero_su_Bianco_Liceo_Classico_Foto_mia

Letture:2835
Data pubblicazione : 22/03/2018 18:00
Scritto da : Paolo Oriferi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications