Istruzione
Il Ministro dell'Istruzione e dell'Università Stefania Giannini in visita a Fermo. Ecco il programma. Attesa per la visita alla facoltà (ormai ex) di Beni Culturali

Una giornata, quella di sabato prossimo, 17 maggio, che vedrà protagonista a Fermo il Ministro dell'Istruzione e dell'Università Stefania Giannini. Quest'ultima visiterà le strutture didattiche simbolo della città. Molto attesa la visita alla Facoltà di Beni Culturali, soprattutto dopo la decisione del Rettore di Macerata di chiudere la sede fermana.

Il Ministro  dell'Istruzione e dell'Università Stefania Giannini in visita a Fermo. Ecco il programma. Attesa per la visita alla facoltà (ormai ex) di Beni Culturali

La giornata si apre alle 9.30 in Prefettura con il saluto del Prefetto di Fermo Angela Pagliuca. Alle 10 il Ministro farà tappa al Conservatorio Statale “G.B.Pergolesi” dove incontrerà il Presidente del Conservatorio Carlo Verducci. Seguirà un breve intrattenimento musicale. Alle 10.40 uno dei momenti più attesi, ovvero la visita a quella che ormai molti chiamano ex Facoltà di Beni Culturali. Nell'aula magna è previsto il saluto del Rettore Luigi Lacchè ed un incontro con il corpo accademico. Una sosta di 20 minuti prima di spostarsi, alle 11, alla Facoltà di Ingegneria dell'Università Politecnica delle Marche per il saluto del Rettore Sauro Longhi. Secondo momento quanto mai atteso sarà la visita, alle 11.45, all'Istituto Tecnico Industriale “G. e M.Montani”. Qui è prevista la visita alla scuola, alle officine, al Museo MITI e gli interventi del sindaco di Fermo Nella Brambatti, del Presidente Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti, del Dirigente Scolastico Margherita Bonanni e le conclusioni del Ministro Stefania Giannini.

Letture:2536
Data pubblicazione : 15/05/2014 16:10
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications