Economia
È Alberto Palma il nuovo Presidente della Fondazione Carifermo

Con l'approvazione del bilancio 2012 si è concluso il quadriennio del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, che si era insediato il 19 giugno 2009 con la presidenza Grilli.

 

È Alberto Palma il nuovo Presidente della Fondazione Carifermo
sulla destra Alberto Palma


L’Organo di Indirizzo si è espresso all’unanimità sul documento contabile, con cui si chiude un ciclo largamente positivo per la Fondazione, che ha visto consolidata la sua presenza propositiva nel territorio e crescente il suo ruolo di interlocutore attivo di enti e associazioni, nei campi della cultura, istruzione, sanità e di sostegno al volontariato.
Nel 2012 sono stati finanziati 228 interventi, nel quadriennio le erogazioni sono passate da 5.035.399 a 9.454.024 Euro, gli interventi 1.221, mentre il patrimonio si è incrementato di oltre 2 milioni di Euro.
Le partecipazioni detenute hanno dato significativi risultati, contribuendo all'incremento patrimoniale: di particolare soddisfazione quella in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. che si sta rivelando redditizia e foriera di possibili ricadute per lo sviluppo territoriale. Nel corso dell’esercizio è stato portato a termine il processo di conversione da azioni privilegiate ad ordinarie incrementandone ulteriormente il valore. Le partecipazioni a Fondi immobiliari (Fondo Conero) e a Fondi dedicati ad investimenti in infrastrutture (Fondo F2i) hanno anch’esse molto contribuito alla redditività della Fondazione.
La politica della Fondazione è stata orientata all’accrescimento e alla diversificazione del patrimonio, la cui corretta e prudente gestione può garantire continuità nelle erogazioni.
E’ stata espressa soddisfazione per i risultati e riconfermato ancora una volta l’indirizzo strategico di mantenere la partecipazione di controllo nella Carifermo S.p.A., banca di riferimento del territorio che si sta affermando sempre più anche nelle province limitrofe.
Un ruolo, quello della Fondazione Carifermo, particolarmente importante quale attento e stabile azionista nel particolare periodo di grave crisi finanziaria internazionale che non manca di riflessi pesanti anche nella nostra economia reale. Aver mantenuto il controllo della banca locale ha assicurato nel fermano e, più in generale, nelle Marche meridionali la permanenza di un forte istituto di credito locale, adeguatamente patrimonializzato, capace di svolgere una positiva funzione di assistenza a famiglie ed imprese, indispensabile in questo momento. Nel corso dell’ultimo esercizio è stato eseguito il restauro della Torre Matteucci, esemplare opera di recupero artistico e architettonico di un monumento medievale nel centro storico di Fermo.

Il nuovo Consiglio registra l'ingresso di 5 nuovi amministratori, il docente universitario prof. Luigino Alici, l’imprenditore Lanfranco Beleggia, il cardiologo dr. Pierluigi Capone, l’arch. Raffaella Diletti e il rag. Ferruccio Petracci, oltre alla riconferma dell'avv. Alfio Ripa e il ritorno in Fondazione dell'avv. Alberto Palma.
Nella seduta di insediamento, per il nuovo quadriennio 2013-2016, il Consiglio ha eletto unanimemente presidente Alberto Palma e vice presidente Alfio Ripa. Il Collegio dei Revisori Legali è stato rinnovato ed è composto dal presidente dott. Mauro Pacini e dai membri effettivi dott. Rolando Mazzoni e rag. Flavio Orsini.

“Ringrazio tutti gli organi della Fondazione per la fiducia riservatami, assicuro il mio impegno, insieme ai nuovi amministratori, a portare avanti la Fondazione attraverso una gestione sana e prudente, in forte continuità con la linea tracciata dal precedente Consiglio.” Afferma il Presidente Palma “Saluto inoltre e ringrazio il presidente Grilli, il vice Romanelli, i consiglieri Traini, Gironacci, Botticelli e Majani, che hanno cessato il loro mandato in Fondazione per la preziosa opera fin qui svolta, unitamente ai sindaci Bedetta, Andrenacci e Torquati.”

 

Letture:5650
Data pubblicazione : 22/06/2013 10:09
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications