Economia
Sempre viva l’attenzione della Carifermo verso il calzaturiero. Dopo il Micam l’istituto bancario all’obuv di Mosca

La Carifermo Spa conferma la sua partecipazione all’Obuv’ Mir Koži di Mosca, importante rassegna internazionale dedicata alla calzatura e alla pelletteria fino al 21 marzo in Russia.

 Sempre viva l’attenzione della Carifermo verso il calzaturiero. Dopo il Micam l’istituto bancario all’obuv di Mosca

Dopo il Micam Shoevent di Milano, l’Obuvè un appuntamento fisso per la Carifermo che, con la sua partecipazione consolida il legame con il mondo del calzaturiero. Una manifestazione dove la scarpa made in Italy è l’indiscussa protagonista con 220 aziende presenti in quest’edizione.

La fiera coinvolge non solo i buyer russi, ma anche quelli provenienti dalle Repubbliche della Federazione Russa e dagli Stati che gravitano nella sua orbita commerciale.

Partecipano all’Obuv il vicedirettore generale Marino Silvi ed il responsabile della divisione commerciale Ermanno Traini. I rappresentanti dell’Istituto bancario sono a disposizione delle aziende in fiera al fine di assicurare un’assistenza costante e diretta nell’ambito degli scambi commerciali.

Un’edizione molto attesa dagli imprenditori italiani che hanno sempre guardato al mercato estero, ed in particolare a quello russo, come un’importante via di sviluppo.

La preoccupante situazione geopolitica in atto e le conseguenze di natura finanziaria con la svalutazione del rublo che ha raggiunto minimi storici, rappresentano il critico contesto all’interno del quale si decideranno gli scambi economici della più importante fiera calzaturiera dopo il Micam.

Letture:9103
Data pubblicazione : 20/03/2014 10:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications