Economia
Confindustria Marche: +12,3% la crescita delle esportazioni delle Marche nel 2013. A Fermo +4,3%. Regge la calzatura. TUTTI I DATI

Nel 2013 le Marche sono risultate tra le regioni che hanno contribuito maggiormente a sostenere l’export nazionale facendo registrare la miglior performance con un incremento delle vendite all’estero del 12,3% rispetto al 2012.

Confindustria Marche: +12,3% la crescita delle esportazioni delle Marche nel 2013. A Fermo +4,3%. Regge la calzatura. TUTTI I DATI

Il risultato della regione è apparso in controtendenza rispetto alla media nazionale (-0,1%) e decisamente superiore rispetto a quello della ripartizione dell’Italia Centrale (-0,7%).

Va rilevato tuttavia che il risultato regionale risente in misura considerevole dell’incremento registrato dal comparto della chimica farmaceutica (+110,9%) attribuibile ad operazioni infragruppo. Al netto di questa variazione, la crescita delle esportazioni regionali risulterebbe pari a circa il 3,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Rispetto al 2012 il peso dell’export della regione sul totale nazionale è aumentato passando dal 2,7% al 3%.

A livello provinciale solo Ascoli Piceno (+49%) ha registrato una variazione superiore alla media regionale totalmente riconducibile alla straordinaria performance del settore farmaceutico (+118,4%). Positivi ma inferiori alla media sono apparsi i risultati di Macerata (+7,3%), Fermo (+4,3%), Ancona (+4%) e Pesaro Urbino (+2,2%).

A livello settoriale, oltre agli articoli farmaceutici, in crescita sono risultate le esportazioni di macchinari ed apparecchi (+8,1%), altri mezzi di trasporto (+67,7%), articoli in pelle e calzature (+4,5%), articoli d’abbigliamento (+10,9%), articoli in gomma e materie plastiche (+6,8%), carta e prodotti in carta (+10,2%), computer, apparecchi elettronici e ottici (+4,1%).

In flessione sono risultate le esportazioni di prodotti alimentari (-8,6%), di mobili (-3,3%), di apparecchi elettrici (-1,3%) prodotti tessili (-7%), prodotti petroliferi raffinati (-40,6%).

“I dati Istat relativi alle esportazioni della nostra regione - afferma il Presidente di Confindustria Marche Nando Ottavi – anche se influenzati dall’andamento del settore farmaceutico, confermano le aspettative riguardo all’evoluzione della domanda estera e al suo positivo contributo per l’avvio di una concreta e stabile ripresa.

Per ipotizzare tuttavia una reale uscita dalla crisi del sistema economico regionale è necessario intervenire prontamente su quei fattori fondamentali per il rilancio della competitività delle imprese nonché su quelli che ancora frenano e deprimono la domanda interna. Il nostro obiettivo è quello di avere nelle Marche un numero sempre maggiore di innovatori ed esportatori abituali”.

Letture:4818
Data pubblicazione : 12/03/2014 16:00
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications