Economia
Confindustria Fermo. Contributi statali per i beni strumentali delle pmi. Domande a partire dal prossimo 31 marzo

Agevolazioni per gli investimenti delle piccole e medie imprese nell’acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali e attrezzature ad uso produttivo, nonché in hardware, software e tecnologie digitali.

Confindustria Fermo. Contributi statali per i beni strumentali delle pmi. Domande a partire dal prossimo 31 marzo

E’ quanto prevede la “Nuova Sabatini”, strumento istituito dal decreto-legge Del Fare (art. 2 decreto-legge n. 69/2013), rivolto alle Pmi operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, finalizzato ad accrescere la competitività del sistema economico del Paese e migliorare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese.

Nel dettaglio, la misura prevede: la costituzione presso Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) di un plafond di risorse (fino a un massimo di 2,5 miliardi di euro, eventualmente incrementabili con successivi provvedimenti fino a 5 miliardi) che le banche e gli intermediari finanziari, previa adesione a una o più apposite convenzioni tra il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico), l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e Cdp, potranno utilizzare per concedere alle Pmi, fino al 31 dicembre 2016, finanziamenti di importo compreso tra 20.000 e 2 milioni di Euro a fronte degli investimenti sopra descritti; la concessione da parte del Mise di un contributo in favore delle Pmi, che copre parte degli interessi a carico delle imprese sui finanziamenti bancari, in relazione agli investimenti realizzati. Lo stanziamento complessivo di bilancio è pari a 191,5 milioni di euro per gli anni 2014-2021. Il contributo è pari all’ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni.

Le piccole e medie imprese del Fermano interessate potranno rivolgersi al Confidi di Fermo, il partner finanziario di Confindustria Fermospecializzato nella ricerca delle migliori soluzioni alle necessità finanziarie delle imprese del territorio, che ha come finalità proprioquella di creare e sviluppare valore attraverso l’emissione di garanzie a vantaggio delle piccole e medie aziende nel rapporto con il sistema bancario.

Le domande potranno essere inoltrate dal 31 marzo 2014.

Letture:4605
Data pubblicazione : 12/03/2014 15:24
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications