Economia
Daca vetrina d’autore cresce nell’italian fashion system. La soddisfazione di Stefano Luzi

DACA cresce nel fashion grazie a prestigiose collaborazioni instaurate con importanti brand nazionali insieme ad un mix di valori aziendali che la contraddistinguono da sempre. DACA vetrina d’autore è una divisione della TRE ELLE srl - realtà industriale del fermano costituita da un team di progettisti, architetti e lighting designer che affiancano i clienti nella ricerca di soluzioni espositive nel campo della moda, del vino e del museale.

Daca vetrina d’autore cresce nell’italian fashion system. La soddisfazione di Stefano Luzi
La vetrina DACA per Loriblu

Questa sinergia di esperti ha permesso di raggiungere altissimi livelli di professionalità e di essere un marchio capace di collaborare con i grandi nomi del Made in Italy.
Le teche DACA sono infatti state scelte da importanti brand per valorizzare i loro eventi, come La Perla in occasione della sfilata di Bologna e Vogue Italia per il Convivio Vintage 2014. Allo stesso modo, importanti brand locali hanno già scelto le soluzioni espositive DACA per allestire i loro show-room distribuiti nel mondo come Loriblu, Alberto Guardiani, L’Autre Chose e Ferruccio Vecchi.
Nonostante DACA sia ben inserita nell’Italian Fashion System, nello stesso tempo dimostra di essere vicina al territorio locale grazie ad uno stretto legame instaurato con gli imprenditori. Ed è proprio nelle parole del titolare Stefano Luzi che ritroviamo la vera essenza di DACA: “Orgoglio, senso di appartenenza e spirito di italianità sono i valori fondanti sui quali ogni imprenditore dovrebbe puntare per distinguersi nel panorama internazionale”. DACA, frutto della storia personale del titolare e della maggior parte dei suoi collaboratori, ha accumulato nel tempo un’esperienza tale da far nascere un marchio capace di essere competitivo nel mercato di riferimento. “Si può emergere solo attraverso un sistema di valorizzazione dell’oggetto abbinato al territorio e coronato da un forte legame al paese d’origine. L’Italianità non è un prodotto ma un modo di pensare. E’ qualcosa che non è copiabile poiché è insito nel nostro DNA”.

Letture:2545
Data pubblicazione : 31/07/2014 12:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications