Economia
Moda Donna a Milano: sì all’eco-sostenibilità

E' terminata da poco la settimana della moda a Milano. Numerose sono state le sfilate, indimenticabili le collezioni di Gucci e Prada, grandissima partecipazione da parte di fotografi e organi di informazione

Moda Donna a Milano: sì all’eco-sostenibilità

Quest’anno, però, il bilancio è positivo non solo per i successi ottenuti ma anche per un aspetto che ha contraddistinto la settimana della moda milanese: parliamo di eco-sostenibilità.

A dare avvio a questo tema è stata la Camera della Moda Italiana che ha voluto festeggiare la chiusura della fashion week milanese con un evento dal titolo “A sustainable drink for a sustainable fashion”.

Le dichiarazioni della Camera della Moda Italiana hanno riguardato quanto è ancora alto il valore del Made in Italy, valore che rappresenta il 41% della produzione in Europa. Il Made in Italy, infatti, quest’anno ha rivolto la sua attenzione alla sostenibilità, addirittura realizzando delle linee guida sui diversi requisiti eco-tossicologici per gli abiti, le calzature, gli accessori e la pelletteria.

Un vero documento nato dalla collaborazione tra Sistema Moda Italia, Federchimica, Unica, Fondazione Altagamma e Associazione Tessile Salute.

L’obiettivo di sostenere uno shopping ecosostenibile vuol dire inviare agli stakeholder internazionali il messaggio che è possibile realizzare borse Twin Set o capi di Valentino senza necessariamente produrre con materiali tossici e non ecosostenibili.

Infine, la dichiarazione di Ennio Capasa di Camera Moda ha fatto ben sperare: egli ha posto l’accento su come l’impegno preso coinvolgerà tutti a 360 gradi, esso infatti riguarderà anche gli aspetti più strettamente culturali e sociali. Tra questi vi è una maggiore attenzione a quelle che sono le ristrutturazioni di boutique situate in centri storici e di rilevanza nazionale.

In questo modo, l’attenzione all’eco-sostenibile, è un elemento che man mano sarà considerato da tutti, da un semplice acquisto di un capo sino all’apertura di un franchising in un centro storico.

Letture:2018
Data pubblicazione : 24/03/2016 08:26
Scritto da : Antonello Di Muccio
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications