Cronaca
Bomba Day. Il Prefetto: "Tutto è andato nel migliore di modi". Tornano a casa le 12mila persone evacuate

"L'ordigno è stato messo in condizioni di non nuocere". Così il prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha annunciato, ieri, la fine della fase di pericolo della bonifica della bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta lo scorso ottobre, per la quale sono state evacuate 12mila persone.

Bomba Day. Il Prefetto:
(fonte ANSA)

"L'attività svolta dai militari è andata a buon fine - ha spiegato - l'ordigno è stato spolettato. Tutto è andato nel migliore dei modi". Le operazioni di bonifica sull'ordigno da 250 libbre sono state condotte dagli esperti del Reggimento genio Ferrovieri di Castel Maggiore dell'Esercito. La bomba è stato trasportata con un veicolo militare in una cava, dove nel pomeriggio verrà fatta brillare. "L'evacuazione è finita, potete tornare a casa" l'annuncio dai profili social del Comune di Ancona, mentre venivano riaperti i varchi della zona rossa. Il sindaco Valeria Mancinelli ha elogiato la "grande cooperazione dei cittadini".

Letture:1108
Data pubblicazione : 21/01/2019 09:01
Scritto da : Redazione
Tags : Ancona bomba
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications