Cronaca
L'impegno di Fermo a favore dei terremotati
L'impegno di Fermo a favore dei terremotati

Domani i visitatori dei musei cittadini potranno donare denaro per le popolazioni colpite dal sisma. Comune e Croce Rossa hanno aperto un conto corrente bancario per le donazioni

Prosegue l'impegno di Fermo a favore delle vittime del terremoto di Amatrice e Arquata del Tronto.

Domenica 28 agosto, in particolare, Assessorato alla Cultura e Sistema Museo hanno organizzato nei musei della Città una raccolta fondi: tutti i visitatori che vorranno ammirare i siti museali (Pinacoteca, Cisterne romane, Sala del mappamondo, teatro) e le esposizioni in corso (“Anello di Cupra” e mostra di Sandro Trotti, entrambe a Palazzo dei Priori) potranno liberamente fare delle donazioni che verranno destinate alle Comunità che stanno vivendo una situazione emergenziale a seguito del terremoto del 24 agosto.

La possibilità di donare è estesa naturalmente anche ai residenti, che domani entrano gratis, com'era stato precedentemente stabilito. La somma raccolta verrà poi consegnata al Comitato Provinciale di Fermo della Croce Rossa Italiana.

Quest'ultima ha aperto un conto corrente bancario, insieme con il Comune, che ha il seguente Iban: IT83Q0615069450CC0010071751 (causale: Emergenza terremoto Centro Italia). Sul medesimo si possono effettuare donazioni a favore di un progetto di ricostruzione, che verrà presentato e rendicontato alla popolazione. Ad oggi molte persone e realtà cittadine fermane hanno contribuito, tra i quali il Comitato del "Mercatino dell'Antiquariato" che ha devoluto le offerte raccolte nella serata di giovedì scorso.

Inoltre, registrando che in questi giorni sono pervenute sia al Comune che alla Protezione Civile Comunale numerose dichiarazioni di disponibilità da parte dei cittadini di partire per i luoghi colpiti dal sisma per poter intervenire come volontari, si deve rinnovare l’invito a non improvvisare partenze o interventi di alcun genere in quanto per poter prestare assistenza è necessario essere regolarmente iscritti da un determinato periodo al Gruppo Comunale di volontari della Protezione Civile, aver frequentato regolari corsi di formazione e addestramento ed essere dotati di dispositivi di sicurezza.

Letture:3149
Data pubblicazione : 27/08/2016 12:31
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications