Attualità
A Pedaso intervento straordinario di mitigazione del rischio idraulico del fiume Aso nel suo tratto terminale

Non solo lavori per il ponte ciclopedonale a Pedaso. Alcuni mezzi, in questi giorni, sono presenti anche più a monte del fiume Aso: è in corso infatti un intervento straordinario di mitigazione del rischio idraulico del fiume nel suo tratto terminale. La progettazione e direzione dei lavori è condotta dalla Regione Marche, servizio tutela, gestione e assetto del territorio e Genio civile, tutela del territorio di Fermo”.

A Pedaso intervento straordinario di mitigazione del rischio idraulico del fiume Aso nel suo tratto terminale
Immagine pagina FB Comune di Pedaso

Il progetto, sulla base delle risorse disponibili e quindi in una logica per stralci successivi, ha come obiettivo principale l’inquadramento in un’ottica di area vasta delle principali criticità idrologico-idrauliche e geomorfologiche del fiume Aso ed individuare le migliori tipologie d’intervento atte a raggiungere adeguati livelli di mitigazione del rischio idrogeologico.


Sulla base della tipologia dei beni esposti a rischio di esondazione e/o arretramento delle sponde, sono state individuate tre diverse tipologie di intervento:
• ricostruzione argine vena attiva
• rafforzamento argine vena attiva
• ricostruzione e rafforzamento argine piena duecentennale


Il progetto prevede la sistemazione del tratto che va dalla foce fino a circa 150 metri a monte dell’autostrada. Il Comune non esclude tuttavia la possibilità di prolungare tale tratto verso monte sulla base dei risparmi disponibili. L’impresa appaltatrice è la DUEZETA Costruzioni SRL di Ascoli Piceno
L’importo contrattuale è pari a € 361.836,43 (al netto del ribasso del 28,037%). L’importo del progetto è di € 700.000,00. La consegna dei lavori è avvenuta in data 19 novembre con un limite di tempo utile di 270 giorni.

Letture:1722
Data pubblicazione : 16/12/2018 10:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • giuseppe

    16-12-2018 13:38 - #1
    Mettetevi d'accordo...secondo il CIIP moriremo presto di sete....a pedaso opera faraonica per rischio esondazioni.....ma ancora non si capisce se le scuole sicure....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications