Attualità
Guardia Costiera. A San Benedetto del Tronto la presentazione dell'Esercitazione "Pollex 2018"

Si è svolta ieri a San Benedetto del Tronto la conferenza stampa di presentazione dell'Esercitazione Pollex 2018, svoltasi il 13 novembre, alla presenza del Comandante della Capitaneria Mauro Colarossi.

Guardia Costiera. A San Benedetto del Tronto la presentazione dell'Esercitazione

Una simulazione realistica che ha permesso agli uomini della Guardia Costiera di testare il sistema di comunicazione e il coordinamento tra i vari mezzi militari e civili interessati in operazioni di questo tipo.


Due le simulazioni: da una parte, la perdita di 200 litri di gasolio grezzo nella piattaforma Sarago Mare 1, al largo di Porto Sant’Elpidio, a causa di una collisione con un mezzo navale e dall’altra il ferimento di un marittimo nell'incidente. Insieme agli uomini della Guardia Costiera, hanno operato in mare anche gli uomini del 118, la Guardia di Finanza, la Edison Exploration Production, la Servimar e la Guidotti Ships.

 

“In mare - ha osservato il comandante Mauro Colarossi- le condizioni ambientali non sono mai standard e quindi occorre prepararsi al meglio in qualsiasi situazione ed essere capaci di intervenire prontamente: ci troviamo davanti a un ecosistema delicato che bisogna preservare. In questi momenti, la comunicazione fra le varie parti diventa fondamentale ed è proprio su questo punto che ci siamo maggiormente concentrati: è così che si conoscono i mezzi a disposizione e soprattutto lo scenario in cui si andrà ad operare."

 

Antonio Cipresso, collaboratore del comandante Colarossi ha illustrato le fasi dell’esercitazione: “Edison insieme a Guidotti Ships ha posizionato dei galleggianti contenitivi dell’olio grezzo e l'olio è stato recuperato in mare. C’è stato anche un pattugliamento costante della costa non solo per impedire l’accesso ad imbarcazioni non autorizzate nelle aree oggetto dell’operazione, ma anche per rilevare eventuali altre macchie di gasolio. Allo stesso tempo una motovedetta della Guardia Costiera con a bordo il personale del 118, ha avvicinato l’imbarcazione con il ferito. C’è stata prima una cura immediata sul posto attraverso un contatto radio continuo con il Cirm, che ha a disposizione sempre un medico per le informazioni del caso, poi l’immediato ritorno al porto di San Benedetto dove l'ambulanza che attendeva il ferito lo ha subito trasferito all'Ospedale."

Letture:1102
Data pubblicazione : 16/11/2018 10:46
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications