Attualità
Tipicità 2017: il bilancio e le attività del Comune di Porto Sant'Elpidio nella tre giorni fermana

Da sabato 4 a lunedì 6 marzo al Fermo Forum si è svolta la 25ª edizione di Tipicità, l'evento fieristico più importante sul nostro territorio, che dal 1993 promuove le specialità enogastronomiche Made in Marche.

Tipicità 2017: il bilancio e le attività del Comune di Porto Sant'Elpidio nella tre giorni fermana

Tre giorni di successi ed iniziative con un'affluenza da record.
Il cibo è stato protagonista dei padiglioni tematici, lasciando però spazio anche ad esperienze turistiche e savoir-faire e manualità marchigiane per far conoscere le peculiarità dei nostri rinomati artigiani.
Anche quest'anno il Comune di Porto Sant'Elpidio ha scelto di essere presente con uno stand, a testimonianza del forte impegno nel marketing territoriale e della volontà di sostenere al meglio la buona cucina elpidiense, ma anche il comparto turistico. Moltissimi gli appuntamenti presentati al pubblico dall'Assessorato al Turismo e dall'Assessore Milena Sebastiani, sempre in prima linea.
È stato introdotto in anteprima l'evento "A cena con Vissani", una giornata in compagnia del famosissimo chef che farà visita nella mattinata del 31 marzo ai ragazzi dell'Istituto Alberghiero Carlo Urbani, dove si terrà una conferenza stampa, e la sera cucinerà sfiziosissimi piatti da lui ideati per l'occasione ad una cena con prenotazione obbligatoria presso i locali del ristorante Il Gambero. Non una semplice serata gourmet, ma il prosieguo di un percorso intrapreso da anni dalla nostra Amministrazione per un gemellaggio sempre più stretto con la Regione Umbria, che ha dato i natali a Gianfranco Vissani.

Grande entusiasmo anche per "Vola il Menù", il progetto, giunto alla terza edizione, che ogni giovedì dà la possibilità di gustare una cena completa di pesce a 25 o 30 euro nei ristoranti aderenti e che domenica è stato protagonista di una presentazione all'interno del Teatro dei Sapori. Alla sala gremita è stata offerta dal ristorante Il Gambero una delle proposte per le cene "Vola il Menù": dei burger di nasello, ombrina e rana pescatrice su vellutata di porri e patate.
Alla degustazione sono intervenuti ­l'Assessore Sebastiani e Piero De Santis, Presidente Ristoratori Confcommercio di Porto Sant'Elpidio.
Sempre nella giornata di domenica, lo stand della città in collaborazione col ristorante Ciak Brasserie, ha offerto un aperitivo appetitoso che ha deliziato i numerosi presenti.

Immancabile anche la promozione del più importante degli eventi elpidiensi: il Primo Maggio. I coloratissimi palloncini regalati dallo stand di Porto Sant'Elpidio hanno animato tutto il Fermo Forum e il pubblico ha accolto con interesse la proposta di soggiorni a prezzi convenzionati dal 29 aprile al Primo Maggio, per godere dell'ampia selezione di spettacoli ed intrattenimento in programma a soli 19 euro o 21 con colazione inclusa.

Nella giornata di lunedì la città ha però voluto anche ricordare le sue tradizioni culinarie, concludendo Tipicità 2017 con un'altra degustazione: quella dello stoccafisso con la partecipazione dei ristoranti Trentasette e Il Giardino.
"Stoccofest in tour", organizzato dall'associazione San Crispino Eventi e dall'Assessorato al Turismo, propone infatti una cena completa a base di stoccafisso in tutti i locali aderenti, con appuntamenti gastronomici itineranti al prezzo di 35 euro.

"L'attività di promozione del nostro Comune non si ferma qui - racconta la Sebastiani -. Saremo infatti presenti alla maggior parte degli appuntamenti fieristici più importanti a livello nazionale ed internazionale. Nei prossimi mesi parteciperemo a Children's Tour a Modena dal 17 al 19 marzo, alla BIT 2017 a Milano dal 2 al 4 aprile e a Tempo Libero a Bolzano dal 28 aprile al primo maggio".

Letture:1350
Data pubblicazione : 08/03/2017 09:31
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications