Attualità
Lapedona. Un seminario su "Qualità dell'olio di oliva e tecniche di trasformazione"

"Qualità dell'olio di oliva e tecniche di trasformazione" è il tema del seminario che si svolgerà mercoledì prossimo (25 Marzo) nell'azienda agricola Casa degli Archi a Lapedona. 

Lapedona. Un seminario su

L'importante simposio, organizzato dall'AIOMA in collaborazione con la Cia - Confederazione Italiana Agricoltori e dalla Copagri delle Marche, sarà tenuto dal professore Leonardo Seghetti docente dell'Istituto Tecnico Agrario "Celso Ulpiani" di Ascoli Piceno, Referente dell'Accademia Nazionale dell'Olio e dell'Oliva e autore di numerose pubblicazioni sulla coltivazione dell'olivo e qualità dell'olio. È previsto, inoltre, l'intervento di Giuliano Palloni titolare dell'azienda agricola Casa degli Archi il quale illustrerà la propria esperienza di produttore di olio con il metodo superintensivo –alta densità-. In particolare sarà illustrato il progetto "Polpoliva" ovvero il nuovo sistema di estrazione dell'olio messo a punto dal gruppo industriale Pieralisi che prevede l'eliminazione dell'acqua potabile dal ciclo di lavorazione e quindi la non produzione di acqua di vegetazione, e l'ottenimento della "polpa di olive" (circa 45 % del prodotto lavorato). Al fine di "testare" le potenziali applicazioni agronomiche e zootecniche della "polpa di olive" la ditta Pieralisi ha incaricato il DSEEA dell'Università di Perugia di sperimentare l'uso di "polpa di olive" a fini zootecnici. Dal punto di vista agronomico emergono benefici effetti sull'accrescimento degli alberi e sullo sviluppo dei frutti e sulla produzione per pianta, nonché totale assenza di influenze negative sulle caratteristiche merceologiche e sensoriali dell'olio.
Le innovazioni proposte con "Polpoliva" sono rivolte non solo ai soggetti direttamente coinvolti nella Misura, od aderenti alla microfiliera PSR MARCHE 2007/2013 – Bando microfiliere MIS. 1.1.1.b, ma più in generale a tutti i frantoiani, allevatori (utilizzo "polpa di olive" per abbattere costi di acquisizione mangime), aziende agricole (oltre a una maggiore resa e qualità dell'olio, possono utilizzare "polpa di olive" come ammendante organico), vivaisti (utilizzo compost naturale invece di torba avente un maggiore costo e sottoposta a vincoli ambientali), aziende agrituristiche (nuovi prodotti o servizi offerti alla clientela).

Letture:2967
Data pubblicazione : 23/03/2015 09:42
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications