Attualità
Concessioni demaniali. I rappresentanti dei balneari incontrano il sottosegretario Barracciu

Il sindacato Balneari di Confcommercio Porto San Giorgio ha incontrato, lo scorso 13 gennaio. il sottosegretario di Stato ai Beni Culturali e al Turismo Francesca Barracciu nel tentativo di risolvere i problemi delle 30 mila imprese turistico balneari esistenti in Italia. “Siamo di fronte all’ennesimo pasticcio della legge Italiana – spiegano i balneari sangiorgesei - che pur avendo legiferato che le concessioni demaniali avranno validità fino al 2020 dopodichè andranno all’asta non lo ha mai comunicato all’Europa per la quale, le concessioni decadranno nel 2015”.

Concessioni demaniali.  I rappresentanti dei balneari incontrano il sottosegretario Barracciu

L’incontro è stato particolarmente significativo specialmente nell’ottica dell’assoluta e necessaria improrogabilità di definire con l’UE il termine del 2020 come data ultima della proroga. “Durante l’incontro si è discusso dei cardini che dovrebbero essere contenuti nel nuovo disposto legislativo a tutela della categoria – spiegano i balneari sangiorgesi - sono durata, indennizzo,sdemanializzazione, importo canoni e facile/difficile rimozione. In maniera stringente è stato richiesto al Governo di costituirsi in giudizio davanti la Corte di Giustizia Europea al fine di difendere la legge dello Stato Italiano sulla proroga delle concessioni demaniali al 2020”. Diversi balneari di Porto San Giorgio, tra cui il presidente Montagnoli Romano (nella foto con il Presidente Nazionale del SIB Renato Borgo, con quello Regionale Enzo Monachesi e il collega di PSE Marco Ciccarelli) si sono recati a Roma per aspettare che il Presidente Nazionale Borgo finisse l’incontro con il sottosegretario Barracciu e si recasse in Confcommercio per riferire di quanto discusso.

Letture:3868
Data pubblicazione : 16/01/2015 18:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Maria Teresa Silenzi

    17-01-2015 18:30 - #1
    Il Sib/Confcommercio di Fermo non ha incontrato direttamente il Sottosegretario Barracciu, in quanto alcuni delegati si sono recati in Confcommercio ad attendere che il Presidente Borgo rientrasse e riferisse dell'incontro, mentre altri hanno continuato ad attendere in piazza l'esito dei successivi incontri da parte del Sottosegretario stesso con le Associazioni, Movimenti e Gruppi di balneari presenti al presidio in via Collegio Romano 23.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications