Attualità
Comandante della Guardia Costiera di Porto San Giorgio annuncia l'ordinanza sulla sicurezza. Collaborazione con gli operatori balneari
Si è svolto giovedì, presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio, un incontro tra il Comandante, Tenente di Vascello Giuseppe Quattrocchi, ed i rappresentanti degli Stabilimenti Balneari del circondario marittimo di Porto San Giorgio guidati dalla Direttrice Provinciale della ConfCommercio di Fermo, Maria Teresa Scriboni.
Comandante della Guardia Costiera di Porto San Giorgio annuncia l'ordinanza sulla sicurezza. Collaborazione con gli operatori balneari

La riunione, convocata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio, rientra tra le attività preparatorie della stagione balneare ed è finalizzata a continuare a porre in essere un proficuo rapporto di collaborazione, nel rispetto dei reciproci ruoli, tra l’autorità marittima, da un lato, e gli operatori balneari, dall’altro, onde permettere il sicuro e ordinato svolgimento delle attività turistico-ricreative sul demanio marittimo, sin dall’inizio della stagione balneare.


Il Comandante Quattrocchi ha illustrato le principali modifiche, migliorative e di semplificazione, che saranno apportate all’Ordinanza di Sicurezza Balneare di prossima adozione, con particolare riguardo alle modalità di effettuazione del servizio di salvataggio al fine di assicurare una sempre maggiore tutela dei bagnanti. Gli intervenuti hanno apprezzato
le modifiche che saranno introdotte a breve, fornendo, altresì, proficui suggerimenti per l’adozione del nuovo testo dell’Ordinanza di Sicurezza Balneare, a conferma della sensibilità già in passato dimostrata dagli operatori balneari, consapevoli del fatto che il servizio di salvataggio è un elemento di qualificazione dell’offerta turistico-balneare, atteso che“l’utente del mare” è sempre più attento, nella scelta delle località e delle strutture ove trascorrere le vacanze, anche agli aspetti legati allasicurezza della balneazione e al rispetto dell’ambiente marino e costiero. Uno degli argomenti emersi dal proficuo dibattito è stata la dotazione del defibrillatore presso strutture balneari, opportunamente distribuite lungo il litorale, progetto già intrapreso durante la scorsa stagione balneare da parte della Confcommercio di Fermo,che quest’anno, grazie al coinvolgimento di varie istituzioni del fermano, coordinate dal Sindaco di Porto San Giorgio, è stato opportunamente disciplinato.
L’incontro è stata quindi l’occasione, peril Comandante Quattrocchi, per manifestare il proprio plauso all’iniziativa intrapresa, che troverà quest’anno regolamentazione  all’interno dell’Ordinanza di Sicurezza Balenare, per gli aspetti connessi alla sicurezza della balneazione.
Il Comandante Quattrocchi, infine, nel ringraziare tutti gli intervenuti per lo spirito costruttivo con il quale sono state esaminate tutte le tematiche, ha confermato la piena disponibilità della Guardia Costiera di Porto San Giorgio per la risoluzione di eventuali problematiche che dovessero presentarsi nel corso della stagione balneare.

Letture:2461
Data pubblicazione : 16/05/2014 12:48
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications