Eventi
Una domenica "en plein air": i locali di Piazza del Popolo insieme per l'aperigourmet, cibo e musica in un'ambientazione vintage

En plein air” - l'aperigourmet: è questa la nuova proposta della città di Fermo che si svolgerà nel pomeriggio-sera (fino a circa mezzanotte) di domenica 2 settembre e che unisce sotto lo stesso format cinque esercizi commerciali di Piazza del Popolo: Flow, Artasylum, Stir, Locanda San Rocco ed Enoteca Bar e Vino.

 

Una domenica

E proprio questa sinergia tra i locali del salotto della città è forse il principale elemento di novità della manifestazione: una sinergia che, se ad esempio è ormai consolidata tra le attività di Piazzale Azzolino in occasione di “Jazz e non solo Jazz”, rappresenta invece sostanzialmente una prima volta per quanto riguarda la piazza principale. “Il fatto che diversi esercizi si mettano insieme è per noi l'elemento più importante, perché sia a Fermo che in altre località non è affatto scontato che non ci siano gelosie reciproche – sottolinea l'assessore al commercio Mauro Torresi, che poi aggiunge -: per noi è una grande soddisfazione far vivere la Piazza in questa maniera e crediamo che ciò rappresenti un pregio e un fatto positivo per tutta la città”.

 

L'aperigourmet sostituirà Sharing Green, l'evento organizzato da ilmioetuo Eventi di Silvia Cicconi che originariamente si sarebbe dovuto svolgere al Girfalco sempre domenica e che invece slitterà a maggio: le due manifestazioni condivideranno comunque l'ambientazione vintage e quindi per la stessa Cicconi quella di domenica sarà una sorta di “prova generale”.

“Ognuna delle cinque attività presenterà un menù apposito per la serata, una sorta di aperitivo, ma qualcuno preparerà anche una piccola cena – spiega la responsabile de ilmioetuoeventi Eventi -. L'idea, poi, è quella di creare un'atmosfera caratteristica attraverso un ambientazione vintage: in ogni angolo della Piazza (o sotto le logge, in caso di maltempo, ndr) allestiremmo salottini e dormeuses in modo tale che i partecipanti, un po' come se fossero a casa loro, dopo l'aperitivo potranno anche accomodarsi e fare salotto”.

 

Questo, però, per lo meno in una prima fase, perché poi nel corso della serata i tre deejay (Pech, Michi e Gilo) cercheranno anche di movimentare e far ballare tutti i presenti: “La musica che proporremo avrà l'obiettivo di legare ciò che i locali proporranno, cercando così di creare un cocktail unico e di far vivere la Piazza come mai prima d'ora – spiegano -. Si comincerà con generi soft per accompagnare l'aperitivo e il dialogo e poi si andrà via via in crescendo passando dal jazz e il blues fino ad arrivare a note più ritmate, morbide e “danzerecce”, senza comunque sconfinare in sonorità troppo elettroniche: l'obiettivo, in ogni caso, è quello di accendere la Piazza”.

 

Un format nuovo e originale che, qualora ottenesse i riscontri sperati, potrebbe consolidarsi ed essere riproposto con una frequenza magari anche mensile, aprendosi anche altre attività della Piazza: “Quello di domenica è un evento nato in modo velocissimo – spiegano Torresi e i rappresentanti dei locali aderenti –. Chi non ha partecipato non l'ha fatto perché è mancato il tempo materiale di coinvolgerlo, non perché mancasse la volontà. Abbiamo però già delle idee per allargare ulteriormente il numero di attività aderenti”.

 

“E' la prima volta che si organizza una manifestazione così organica tra vari esercenti di Piazza e l'augurio è che si possa proseguire con questo spirito di squadra che sta coinvolgendo sia le attività di lungo corso sia quelle di più recente apertura – conclude il vicesindaco e assessore al turismo Francesco Trasatti -. I nostri sforzi sono tesi a rendere viva Fermo, a supportare gli esercizi commerciali e a non far morire l'entusiasmo e manifestazioni come queste rappresentano per noi anche un feedback positivo, un segno che gli esercenti, con cui il rapporto cresce e si consolida sempre di più, credono in ciò che facciamo e si impegnano in prima persona per rendere anche un servizio alla propria città”.

 

Letture:3104
Data pubblicazione : 31/08/2018 13:28
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications