Eventi
Porto Sant'Elpidio. ANNULLATO lo spettacolo di Neri Marcorè previsto per questa sera al Teatro delle Api

ANNULLATO LO SPETTACOLO DI NERI MARCORÈ AL TEATRO DELLE API DI PORTO SANT'ELPIDIO.

Porto Sant'Elpidio. ANNULLATO lo spettacolo di Neri Marcorè previsto per questa sera al Teatro delle Api

Ancora un sold out aTeatro delle Api per lo spettacolo di Neri Marcorè «Quello che non ho», in programma giovedì 1 marzo nel cartellone realizzato da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e Regione Marche.

Dedicato a Pier Paolo Pasolini, lo spettacolo è un affresco che, nella forma del teatro canzone, cerca di interrogarsi sulla nostra epoca in precario equilibrio tra ansia del presente e speranza del futuro. Ispirazione principale sono le canzoni di De André del concept album Le nuvole e le visioni lucide e beffarde di Pasolini, apocalittiche profezie di una “nuova orrenda preistoria”, che sta minando politicamente ed eticamente la società contemporanea. «Ci serviremo per questo di storie emblematiche – si legge nelle note allo spettacolo -, quasi parabole del presente, che raccontano, anche in forma satirica, nuove utopie, inciampi grotteschi e civile indignazione. Storie di sfruttamento dell’uomo e dell’ambiente, di esclusione, di ribellione, di guerra, di illegalità, rileggendole col filtro grottesco, ghignante e aristofanesco, che De André ha utilizzato in Le nuvole»..

 

Nelle ultime stagioni Neri Marcorè ha frequentato molto il teatro musicale, esplorando Gaber e i Beatles e costruendo spettacoli che guardano sia al teatro civile sia alla bizzarra giocosità del surreale. Con «Quello che non ho» si è di fronte a un anomalo, reinventato esempio di teatro canzone - sostenuto e arricchito in scena da tre chitarristi-cantanti - che, ispirandosi a due giganti del nostro recente passato prova a costruire una visione personale dell’oggi. Un tempo nuovo e in parte inesplorato in cerca di idee e ideali.

 

Lo spettacolo è prodotto da Teatro dell’Archivolto. Accanto a Neri Marcorè in scena ci sono Giua, Pietro Guarracino e Vieri Sturlini voci e chitarre, la drammaturgia e regia è di Giorgio Gallione, gli arrangiamenti musicali di Paolo Silvestri, scene e costumi di Guido Fiorato, luci di Aldo Mantovani.

 

Lo spettacolo sarà poi in scena a Fano, da venerdì 2 a domenica 4 marzo e a San Severino  il 21 marzo.

 

Biglietti: posto unico numerato a15 euro (ridotto* 12 euro under 29 e over 60, Carta Giovani, Soci Marche Jazz Network, Carta Musei delle Marche, Carta Centro Studi Licini, Soci FAI) in vendita alla Biglietteria Teatro delle Api (tel. 346/6286586 www.teatrodelleapi.it) aperta 3 giorni precedenti lo spettacolo dalle 18 alle 20 e nei giorni di spettacolo dalle 19. Info AMAT Ancona (tel. 071/2072439)www.amatmarche.net e Call Center dello spettacolo delle Marche tel. 071/2133600.

Inizio ore 21,15. 

Letture:1874
Data pubblicazione : 26/02/2018 11:52
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications