Eventi
Palio dei Comuni, è già tempo di pensare al 2018. La promessa del sindaco Castelli: "L'anno prossimo parteciperà anche Ascoli"

Ascoli Piceno si prenota per la trentesima edizione del Palio dei Comuni. Lo ha dichiarato il sindaco Guido Castelli.

Palio dei Comuni, è già tempo di pensare al 2018. La promessa del sindaco Castelli:

Il primo cittadino di Ascoli era presente al Palio domenica scorsa per il pranzo organizzato con lo staff del Ristorante Roma di Amatrice in favore di SOSAAA (l'hastag coniato dall'Ascoli Picchio per lanciare iniziative a favore di Amatrice, Accumuli e Arquata del Tronto).

Castelli ha assistito all'evento sportivo e ha subito colto il valore promozionale di un avvenimento che ha quasi trent'anni alle spalle e che ogni hanno ha alzato l'asticella della qualità. Una vetrina mediatica unica per le Marche. Inoltre la giostra equestre della Quintana di Ascoli evidenzia la naturale passione per i cavalli del capoluogo piceno.

Castelli vede nel palio un volano per le eccellenze marchigiane e per la promozione del territorio a livello turistico ed enogastronomico. "E' un po' che pensavo al Palio. – ci confessa il primo cittadino ascolano –. Quando mi hanno contattato per il pranzo di beneficenza ho pensato che fosse una manifestazione perfetta per promuovere le Marche e rilanciare il Piceno e tutto il territorio martoriato dal terremoto. Ora che ho visto il Palio con i miei occhi non posso non dire che prenotiamo già un posto per l'edizione del prossimo anno: ci sarà Ascoli e magari un po' di magia della Quintana".

Letture:1259
Data pubblicazione : 21/11/2017 15:32
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications